Agenzia di certificazione internazionale ha espresso valutazione positiva su Abruzzo

“Grazie alle scelte effettuate in questi mesi, dalla riduzione della spesa e del numero delle Asl al contenimento dei costi di gestione, l’Abruzzo ha avviato un preciso percorso di risanamento finanziario con grande rigore e determinazione. Nei giorni scorsi, Moody’s, agenzia di certificazione internazionale, ha espresso apprezzamento in attesa di emettere una relazione finale, sull’elevato […]

Foto: Manuel Romano

“Grazie alle scelte effettuate in questi mesi, dalla riduzione della spesa e del numero delle Asl al contenimento dei costi di gestione, l’Abruzzo ha avviato un preciso percorso di risanamento finanziario con grande rigore e determinazione. Nei giorni scorsi, Moody’s, agenzia di certificazione internazionale, ha espresso apprezzamento in attesa di emettere una relazione finale, sull’elevato livello di affidabilità della Regione Abruzzo che fa emergere un quadro che rappresenta una regione prudente, efficiente, ben avviata verso un percorso virtuoso. In particolare, per ciò che concerne il profilo del debito regionale, Moody&rsquos apprezza la prudente strategia di gestione ed ha espresso per le vie brevi una valutazione positiva sui risultati ottenuti”. E’ quanto sostenuto dal Presidente della Regione Gianni Chiodi parlando degli effetti che la manovra del Governo potrà avere sull’Abruzzo.