Londra 2012: festa e allegria

I fuochi artificiali illuminano a giorno lo Stadio Olimpico.Sorrisi, allegria, cartelli per casa e grande festa degli atleti in favore di telecamere: sfila l’Italia alla cerimonia d’apertura di Londra 2012. Dopo Israele e prima della Giamaica, la squadra azzurra e’ entrata nello Stadio Olimpico guidata dalla portabandiera Valentina Vezzali che ha detto: ‘Mi sembra di […]

I fuochi artificiali illuminano a giorno lo Stadio Olimpico.Sorrisi, allegria, cartelli per casa e grande festa degli atleti in favore di telecamere: sfila l’Italia alla cerimonia d’apertura di Londra 2012. Dopo Israele e prima della Giamaica, la squadra azzurra e’ entrata nello Stadio Olimpico guidata dalla portabandiera Valentina Vezzali che ha detto: ‘Mi sembra di vivere un sogno, sono frastornata’.
Il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha seguito con grande emozione la sfilata delle nazioni in gara alle Olimpiadi 2012, dalla tribuna delle autorita’.
“Dichiaro aperta la 30/a edizione dei Giochi Olimpici moderni”. Con questa formula la Regina Elisabetta ha dichiarato aperte le Olimpiadi di Londra 2012. Suggestiva la cerimonia d’apertura, nel corso della quale hanno sfilato i 205 paesi partecipanti. Protesta di Israele che ha sfilato con il lutto in memoria delle vittime dell’attentato di Monaco’72. Presente anche Muhammad Ali, in campo con la bandiera olimpica.