L’Aquila: Consiglio comunale, via libera a recupero Villa Gioia e S.Croce/Porta Barete

Il Consiglio comunale dell’Aquila ha ratificato stamani l’accordo di programma, sottoscritto da Provincia dell’Aquila, Ater e Comune, per la realizzazione del programma di recupero “Direzionalità di Villa Gioia e progetto unitario Santa Croce/Porta Barete”. Gli interventi, contemplati nel Piano di Ricostruzione post terremoto del centro storico dell’Aquila, comporteranno, per Villa Gioia, la riorganizzazione complessiva delle […]

Il Consiglio comunale dell’Aquila ha ratificato stamani l’accordo di programma, sottoscritto da Provincia dell’Aquila, Ater e Comune, per la realizzazione del programma di recupero “Direzionalità di Villa Gioia e progetto unitario Santa Croce/Porta Barete”. Gli interventi, contemplati nel Piano di Ricostruzione post terremoto del centro storico dell’Aquila, comporteranno, per Villa Gioia, la riorganizzazione complessiva delle aree e dei servizi pubblici, con la realizzazione di spazi a verde. Per Santa Croce, il programma prevede, tra l’altro, la delocalizzazione nell’area di Villa Gioia del fabbricato che – prima del sisma – si trovava al numero civico 207 di via Roma. Il provvedimento è passato con 18 voti favorevoli e 9 contrari.