Locarno Festival simbolo della creatività svizzera

In occasione della messa in circolazione della nuova banconota da 20 franchi, Thomas Jordan, Presidente della Direzione Generale della Banca nazione svizzera (BNS), ha simbolicamente consegnato la nuova banconota al Presidente del Locarno Festival Marco Solari, al Presidente del Consiglio di Stato del Canton Ticino Manuele Bertoli e al sindaco della città di Locarno Alain […]

In occasione della messa in circolazione della nuova banconota da 20 franchi, Thomas Jordan, Presidente della Direzione Generale della Banca nazione svizzera (BNS), ha simbolicamente consegnato la nuova banconota al Presidente del Locarno Festival Marco Solari, al Presidente del Consiglio di Stato del Canton Ticino Manuele Bertoli e al sindaco della città di Locarno Alain Scherrer, durante la conferenza stampa di oggi, mercoledì 17 maggio, presso il Palazzo Sopracenerina di Locarno. Presenti tra i rappresentanti delle autorità ticinesi anche i Consiglieri di Stato Christian Vitta e Paolo Beltraminelli.

La nona serie di banconote ha come tema generale “La Svizzera nei suoi molteplici aspetti” e il nuovo taglio della banconota da 20 franchi rappresenta la Svizzera che promuove la creatività. Il luogo rappresentato sul retro della banconota è la Piazza Grande della città di Locarno, dove ogni anno ha luogo il festival cinematografico più importante del nostro paese. Si distingue chiaramente l’imponente schermo sul quale la sera sono proiettati i film. Il Locarno Festival simboleggia la creazione artistica e culturale svizzera.

Il Festival vuole dedicare al suo pubblico questo importante riconoscimento. Marco Solari, Presidente del Locarno Festival, ha infatti annunciato che la prima sera di Piazza Grande il costo del biglietto sarà del valore di 20 franchi per chi pagherà con la nuova banconota.