Alife: conferita alta onorificenza alla Presidente del Movimento Internazionale per la Pace, Agnese Ginocchio

Il Comandante Generale del Co.S.Int Della Posta ha conferito alta onorificenza alla Presidente del Movimento Internazionale per la Pace, Agnese Ginocchio. La cerimonia di conferimento è avvenuta nell’ambito della manifestazione dello storico passaggio della “Fiaccola della Pace” ( 3a Ed.ne) avvenuta in Alife che ha visto l’inaugurazione della “Panchina della Pace e della Nonviolenza”, collocata […]

Il Comandante Generale del Co.S.Int Della Posta ha conferito alta onorificenza alla Presidente del Movimento Internazionale per la Pace, Agnese Ginocchio.
La cerimonia di conferimento è avvenuta nell’ambito della manifestazione dello storico passaggio della “Fiaccola della Pace” ( 3a Ed.ne) avvenuta in Alife che ha visto l’inaugurazione della “Panchina della Pace e della Nonviolenza”, collocata accanto all‘Albero della Pace, dove sono stati ufficialmente presenti da Roma come Ospiti i “Corpi Sanitari Internazionali ( Co.S.Int ) Croce Rossa Garibaldina, Forze internazionali Volontarie di Soccorso e di Pace Onlus” con il Comandante Generale Alessandro Della Posta, che in virtù dei poteri conferitigli secondo quanto sancito nello Statuto ha conferito alla testimonial per la Pace Agnese Ginocchio, Presidente del Movimento Internazionale per la Pace,e già Socio Onorario Co.S.Int, l’alta onorificenza dell’ “Aquila d’oro Garibaldina”.

Il rapporto di collaborazione tra la Ginocchio ed il Co.S.Int nasce dal 2008, quando dalle mani sempre del Comandante Generale, che è anche Presidente dell’Accademia Cartagine, riceve a Roma presso il Campidoglio il “Premio Internazionale Cartagine” in vista del suo impegno in favore della Pace e dei Diritti Umani e in qualità di cantautrice impegnata sulle citate tematiche. Di lì entra a far parte del Senato accademico del predetto Premio. Nasce quindi una proficua collaborazione sul fronte in particolare della Solidarietà.

Il Co.S.Int più volte in in soccorso dei progetti del Movimento per la Pace a sostegno delle famiglie in difficoltà, ha consegnato derrate alimentari e vestiario, consegnandolo direttamente alla Presidente dell’Ente, la quale ha poi provveduto a distribuire mensilmente tali prodotti in favore di famiglie bisognose del territorio. Il Co.S.Int, Corpi civili e Forze internazionali volontarie di Soccorso e di Pace, opera a livello nazionale ed internazionale in favore delle popolazioni colpite dalle guerre e calamità, come accaduto durante in recenti terremoti che hanno colpito l’Italia.

Il 24 Maggio, giorno in cui si è svolta la manifestazione in Alife, non è stata infatti una data a caso, ma ricorda l’anniversario di quello che fu considerato uno dei più cruenti conflitti della storia, in cui persero la vita migliaia e migliaia di italiani per un conflitto che poteva essere evitato in cambio di un accordo neutrale. La Fiaccola della Pace che dal 2014 sta girando lungo i comuni della provincia, intende far conoscere a tutti, Enti locali e scuole, l’appello per il Diritto alla Pace. Solo l’affermazione del valore della Pace che impegna gli stati a favorire politiche di disarmo e di nonviolenza, può salvare l’umanità dalla follia della distruzione di massa generata dalla guerra.

La Panchina della Pace, infine, inaugurata durante la manifestazione ha voluto lanciare un chiaro messaggio contro tutte le violenze di genere ( bullismo, cyberbullismo, baby gang, omofobia, violenze familiari, violenze ambientali, razzismo, stalking, femminicidi) ed è stata dedicata anche alla memoria della Mamma Coraggio Stefania Formicola, vittima di femminicidio, alla cui memoria il Movimento per la Pace ha assegnato il “Premio per la Pace Donna Coraggio (ed.ne 2017)” che fu conferito ai familiari, tra l’altro presenti tra gli Ospiti alla cerimonia di inaugurazione della Panchina, insieme ad altre autorità ed Istituzioni. La III Ed.ne della Fiaccola della Pace in Alife, è stata svolta in collaborazione con l’Istituto Comprensivo diretto dalla prof.ssa Bernarda De Girolamo ed il Patrocinio del Comune di Alife.