Mondiali Russia 2018, un’opportunità per gli hackers

Mancano pochi giorni al calcio d’inizio dei Mondiali di calcio FIFA World Cup Russia 2018 ed anche gli hacker sfruttano l’occasione per mandare a segno numerosi colpi agli utenti. Secondo UpSecurIT la maggior parte delle minacce sarà relativa a siti fake con offerte allettanti per le vittime. Ci sarà un incremento nella diffusione di email […]

Mancano pochi giorni al calcio d’inizio dei Mondiali di calcio FIFA World Cup Russia 2018 ed anche gli hacker sfruttano l’occasione per mandare a segno numerosi colpi agli utenti.

Secondo UpSecurIT la maggior parte delle minacce sarà relativa a siti fake con offerte allettanti per le vittime. Ci sarà un incremento nella diffusione di email truffa che conterrano proposte commerciali, quali ad esempio, vendite dei biglietti a basso costo e proposte pubblicitarie mirate.

Durante i mondiali sono a rischio anche i turisti, giornalisti e operatori che si troveranno in Russia per la durata dela manifestazione. Kaspersky Lab ha lanciato l’allarme sul WiFi pubblico nelle città dove si svolgerà l’evento, poichè circa il 20% delle reti pubbliche non sono sicure a causa di una scarsa, pressochè assente crittografia del traffico. Connettendosi a queste reti senza applicare le dovute misure di sicurezza, si rischia di mettere a rischio i dati degli utenti connessi. Tra i vari rischi c’è quello di essere vittime di furto d’identità, “clonazione” di dati bancari e di altre informazioni sensibli. UpSecurIT consiglia a tutti gli utenti di utilizzare una VPN sicura e affidabile per garantire un livello di protezione maggiore.

Manuel Romano
UpSecurIT