Urban Center L’Aquila: nominato il nuovo Comitato Scientifico

A venti giorni dall’elezione del nuovo presidente dell’Urban Center dell’Aquila, Giulia Tomassi, si è proceduto, presso la sede di Palazzetto dei Nobili, alla votazione dei membri del Comitato Scientifico, organo direttivo-esecutivo dell’Assemblea dei soci. Come da atto costitutivo esso provvede “alla progettazione delle attività rientranti negli scopi statutari, svolgendo funzioni di indirizzo e di programmazione […]

A venti giorni dall’elezione del nuovo presidente dell’Urban Center dell’Aquila, Giulia Tomassi, si è proceduto, presso la sede di Palazzetto dei Nobili, alla votazione dei membri del Comitato Scientifico, organo direttivo-esecutivo dell’Assemblea dei soci.

Come da atto costitutivo esso provvede “alla progettazione delle attività rientranti negli scopi statutari, svolgendo funzioni di indirizzo e di programmazione delle iniziative” individuate dall’Assemblea e dal Comitato stesso, ed è composto dal Presidente, da un rappresentante del Comune dell’Aquila – il Sindaco o suo delegato – e da cinque soci eletti in Assemblea con votazione segreta.

A seguito dell’invio delle candidature degli interessati, la cui scadenza era fissata in data 18 giugno, le votazioni hanno visto prevalere i seguenti rappresentanti: Marino Bruno (Ordine degli Architetti), Roberto Capezzali (Ass. L’Aquila in comune), Cinzia Leopardi (Ass. Bambini di ieri e di oggi), Gianvito Pappalepore (Ass. Abitare Insieme), Alessandro Sirolli (Ass. 180 Amici). Tesoriere Roberto Pesce ( Comitato Osservatorio Nord-Ovest ONLUS) e Segretaria Chiara De Paolis (Comitato Move your City).

È senz’altro da considerarsi di buon auspicio la notevole accelerazione impressa nella nomina dei componenti dell’organo, cui seguiranno le nomine del Comitato di Garanzia dei Probiviri e del Collegio dei Revisori.

L’intento dichiarato è di creare le condizioni per una immediata operatività dell’Urban Center che solo in tal modo potrà efficacemente svolgere la propria missione di raccordo tra cittadinanza, realtà associative e istituzioni a beneficio della città.