Sociale: al via Premio giornalistico Alessandra Bisceglia

 Puntare sulla diffusione della cultura della solidarieta’ e stimolare una corretta informazione su malattie rare e inclusione delle persone diversamente abili. Con questo obiettivo torna il premio giornalistico per la comunicazione sociale ‘Alessandra Bisceglia’, la giornalista lucana affetta da una grave malattia rara scomparsa dieci anni fa a cui e’ intitolato il concorso giunto alla […]

 Puntare sulla diffusione della cultura della solidarieta’ e stimolare una corretta informazione su malattie rare e inclusione delle persone diversamente abili. Con questo obiettivo torna il premio giornalistico per la comunicazione sociale ‘Alessandra Bisceglia’, la giornalista lucana affetta da una grave malattia rara scomparsa dieci anni fa a cui e’ intitolato il concorso giunto alla sua terza edizione e organizzato da fondazione Alessandra Bisceglia W Ale Onlus e Libera Universita’ Maria SS. Assunta-Lumsa di Roma. La partecipazione al premio e’ gratuita e riservata a giornalisti pubblicisti o professionisti iscritti all’Ordine dei Giornalisti, di eta’ non superiore ai 35 anni, e a giovani che si preparano a diventare giornalisti frequentando scuole di giornalismo riconosciute dall’Ordine.

Il premio e’ articolato in tre sezioni: sezione radio-televisiva, sezione agenzie di stampa, quotidiani e periodici, sezione web. Le opere in concorso dovranno pervenire entro il 15 dicembre 2018. Tutte le informazioni e il bando integrale sono disponibili sul sito della fondazione ‘Alessandra Bisceglia’ W Ale Onlus.

Ai primi classificati per ogni sezione andra’ un premio in denaro pari a mille euro. Nel corso della premiazione saranno conferiti riconoscimenti speciali alle testate che si sono distinte per la correttezza dell’informazione e per l’attenzione e la valorizzazione alle tematiche inerenti al premio.