Economia: crollo lira turca trascina giù valute emergenti

“Dal rand sudafricano al peso argentino, passando per il real brasiliano e il rublo russo, la maggior parte delle valute emergenti sta affondando da una settimana a causa del crollo della lira turca”. L’allarme arriva da economisti e analisti di tutto il mondo, e oggi e’ in evidenza sul sito del quotidiano argentino ‘Clarin’. “Il […]

“Dal rand sudafricano al peso argentino, passando per il real brasiliano e il rublo russo, la maggior parte delle valute emergenti sta affondando da una settimana a causa del crollo della lira turca”. L’allarme arriva da economisti e analisti di tutto il mondo, e oggi e’ in evidenza sul sito del quotidiano argentino ‘Clarin’. “Il fenomeno- si legge nell’articolo- prova la vulnerabilita’ delle economie piu’ dipendenti dal capitale straniero. In una settimana- questi i dati raccolti dal ‘Clarin’- il valore del rand sudafricano e quello del rublo russo hanno subito un calo dell’8% rispetto a quello del dollaro, raggiungendo il loro livello piu’ basso da due anni. La stessa tendenza si ossrva per il real, (-4%) e il peso argentino, che ha perso l’8,6% rispetto al dollaro da lunedi’ scorso. L’indice Msci, che raggruppa una ventina di valute di Paesi emergenti, e’ sprofondato al suo livello piu’ basso in un anno”. “La rupia indonesiana, ancora, e’ al minimo del suo rapporto con il dollaro da ottobre 2015”.