Sociale: a Pietro Bartolo riconoscimento di Libera “Nicola Maria Pace”

 Il riconoscimento nazionale dedicato al giudice Nicola Maria Pace di Libera quest’anno verra’ assegnato a Pietro Bartolo, direttore del presidio sanitario di Lampedusa. Giunto alla sua sesta edizione, quest’anno il riconoscimento ha considerato il tema della tratta degli esseri umani e sara’ conferito al dottor Bartolo che e’ stato anche protagonista del docufilm Fuocoammare vincitore […]

 Il riconoscimento nazionale dedicato al giudice Nicola Maria Pace di Libera quest’anno verra’ assegnato a Pietro Bartolo, direttore del presidio sanitario di Lampedusa. Giunto alla sua sesta edizione, quest’anno il riconoscimento ha considerato il tema della tratta degli esseri umani e sara’ conferito al dottor Bartolo che e’ stato anche protagonista del docufilm Fuocoammare vincitore nel 2016 dell’orso d’Oro al festival del cinema di Berlino. La cerimonia si svolgera’ domani alle 17,30 a Filiano in provincia di Potenza, paese d’origine del giudice Pace. Saranno presenti il sindaco, Francesco Santoro, e lo stesso Bartolo che ritirera’ personalmente l’attestato. Concludera’ il dibattito Don Marcello Cozzi.