Manovra. Di Maio: “E’ il nuovo contratto sociale”

“Questa non e’ una semplice manovra, e’ un Nuovo Contratto Sociale che lo Stato stipula con i cittadini. Vengono ristabiliti diritti che erano stati calpestati, vengono eliminati privilegi che erano stati dati per scontati e vengono fatti investimenti che si aspettavano da decenni. Da qui non si torna piu’ indietro. Da oggi possiamo solo andare […]

“Questa non e’ una semplice manovra, e’ un Nuovo Contratto Sociale che lo Stato stipula con i cittadini. Vengono ristabiliti diritti che erano stati calpestati, vengono eliminati privilegi che erano stati dati per scontati e vengono fatti investimenti che si aspettavano da decenni. Da qui non si torna piu’ indietro. Da oggi possiamo solo andare avanti”. Lo annuncia il vicepremier Luigi Di Maio su Facebook. “Queste cose non le avevano mai fatte perche’ dovevano usare miliardi per gli interessi loro e dei loro amici, usavano i vostri diritti come copertura per i loro privilegi. Noi facciamo il contrario: stiamo usando i loro privilegi come copertura per i vostri diritti. Se non e’ cambiamento questo”, sottolinea. “E non bisogna temere il cambiamento che sta per arrivare. Non fatevi fregare da chi vuole terrorizzarvi per il proprio tornaconto personale o di partito. ‘L’unica cosa di cui dobbiamo avere paura e’ la paura stessa’. Lo disse il presidente americano Roosevelt il 4 marzo 1933, ripetiamolo tutti insieme anche oggi”,