Catania, magnitudo 4.8. Crolli e feriti

Stanotte alle ore 3.19 la terra ha tremato vicino a Catania, probabilmente legata alle attivita’ vulcaniche dell’Etna. Il sisma ha avuto una magnitudo di 4.9, l’epicentro è stato registrato tra Viagrande e Trecastagni, i danni maggiori sono avvenuti nel comune di Fleri. La macchina della protezione civile e dei soccorsi e’ gia’ operativa da stanotte.  […]

Stanotte alle ore 3.19 la terra ha tremato vicino a Catania, probabilmente legata alle attivita’ vulcaniche dell’Etna. Il sisma ha avuto una magnitudo di 4.9, l’epicentro è stato registrato tra Viagrande e Trecastagni, i danni maggiori sono avvenuti nel comune di Fleri.

La macchina della protezione civile e dei soccorsi e’ gia’ operativa da stanotte.  Fortunatamente non risultano deceduti,  solo una decina di feriti non gravi e alcune case sono crollate.