Terremoto. In arrivo norme per sveltire la ricostruzione

“Pronto un pacchetto di norme che daranno una poderosa accelerazione alla ricostruzione”. Lo ha detto il commissario alla Ricostruzione Paola De Micheli a margine di una conferenza stampa che si e’ tenuta a Camerino per presentare una donazione di Assofarm (associazione nazionale delle farmacie comunali) all’Ateneo. “Siamo a fine legislatura – spiega De Micheli-. I prossimi […]

“Pronto un pacchetto di norme che daranno una poderosa accelerazione alla ricostruzione”. Lo ha detto il commissario alla Ricostruzione Paola De Micheli a margine di una conferenza stampa che si e’ tenuta a Camerino per presentare una donazione di Assofarm (associazione nazionale delle farmacie comunali) all’Ateneo. “Siamo a fine legislatura – spiega De Micheli-. I prossimi atti normativi sono due: un decreto a supporto della legge di bilancio e la legge di bilancio. Noi siamo a conclusione della fase di stesura di alcune norme che nel merito fanno parte di accordi presi in passato anche dal precedente commissario e che dovrebbero entrare in questi due provvedimenti legislativi. È una questione di giorni. Abbiamo in testa un modello di norme finalizzate ad una poderosa accelerazione“. Mancano pochi mesi alle elezioni politiche e il commissario speciale per la Ricostruzione intende usare tutto il tempo a disposizione dell’attuale Parlamento per sollecitare la produzione di norme in grado di velocizzare i tempi. “Senza eccessi di protagonismi ma portando avanti il peso delle responsabilita’ tutti insieme ce la facciamo – premette-. Il terremoto del ’97? Era un altro mondo. Basti pensare solo all’attenzione dei mass media e al livello di puntualizzazione normativa. Ci vorra’ tempo per la ricostruzione. Durera’ anni e non mesi. Ma se definiamo priorita’ e obiettivi strategici per rilanciare le aree colpite e fare tornare i marchigiani nei propri territori nei primi 2/3 anni rispondiamo alle esigenze fondamentali della popolazione. Nei 5 mesi che mancano alle elezioni voglio creare le premesse per un’accelerazione”.