I LAVORATORI INCALZINO LE ISTITUZIONI CHE DORMONO

“Fanno bene i lavoratori della Compel ad incalzare le istituzioni, ma quelle che dormono, non certo la Provincia che già due giorni fa aveva sollecitato l’intervento dei ministri Scajola e Sacconi e chiesto al Presidente della Regione Chiodi di convocare subito Provincia e Comune e le organizzazioni sindacali per predisporre interventi per far fronte all’emergenza […]

© Manuel Romano

© Manuel Romano

Fanno bene i lavoratori della Compel ad incalzare le istituzioni, ma quelle che dormono, non certo la Provincia che già due giorni fa aveva sollecitato l’intervento dei ministri Scajola e Sacconi e chiesto al Presidente della Regione Chiodi di convocare subito Provincia e Comune e le organizzazioni sindacali per predisporre interventi per far fronte all’emergenza occupazionale”. E’ quanto dichiarato dalla Presidente della Provincia dell’Aquila Stefania Pezzopane sulla vicenda Compel.Siamo pronti ad incontrare sindacati e azienda e utilizzeremo tutti gli strumenti in nostro possesso per trovare una mediazione tra le parti a vantaggio dei lavoratori – ha ribadito la Presidente. Per noi incontrare i lavoratori ed i sindacati fa parte della quotidianità, non sono eventi straordinari – ha sottolineato la Pezzopane. I dieci punti su cui chiediamo la massima attenzione riguardano tutte le aziende in crisi del territorio, senza alcuna esclusione. Ma è fondamentale, per vincere la battaglia per il lavoro, unire le forze, senza alimentare inutili conflitti che fanno male a tutti i lavoratori in difficoltà”.