VINITALY: VESPA, ABRUZZO FUTURO MAGNIFICO

“L’Abruzzo ha un futuro magnifico, è la regione che, a mio giudizio, insieme alla Sicilia, negli ultimi anni ha compiuto i passi più grandi nel campo del vino”. E’ il parere espresso dal giornalista e conduttore Rai Bruno Vespa, originario dell’Aquila, nel corso della visita nel padiglione 11 del Vinitaly dedicato all’Abruzzo. Il noto volto televisivo, […]

“L’Abruzzo ha un futuro magnifico, è la regione che, a mio giudizio, insieme alla Sicilia, negli ultimi anni ha compiuto i passi più grandi nel campo del vino”. E’ il parere espresso dal giornalista e conduttore Rai Bruno Vespa, originario dell’Aquila, nel corso della visita nel padiglione 11 del Vinitaly dedicato all’Abruzzo. Il noto volto televisivo, che è anche sommelier, si è complimentato con i protagonisti del settore vitivinicolo regionale. “Mi ricordo ancora quando, al momento della vicenda del metanolo, mi dovetti scusare per essere di una regione non vocata ancora al vino di qualità – ha proseguito Vespa – mi dissero ? ma come, voi avete quello che era l’antesignano, lo posso citare perché è un padre della patria, il Trebbiano di Valentini, però allora c’era solo quello, adesso ci sono dei vignaioli straordinari, non avrei mai immaginato che in 20 anni avremmo fatto tanta strada”. Il giornalista aquilano, accompagnato dal presidente della Giunta regionale, Gianni Chiodi, e dall’assessore all’Agricoltura Mauro Febbo, nel visitare le esposizioni di alcune aziende, non ha fatto mistero della sua passione per il vino, in particolare per quello abruzzese. “Con il vino abruzzese mi sento assolutamente tranquillo, assaggio, perché sono appassionato, circa 350 tipi di vini l’anno, uno per ogni pasto, quindi, nell’anno ho sempre un vino diverso. Ma devo dire che quelli abruzzesi sono straordinari”. Vespa, che come aquilano si sta occupando in prima persona della tragedie del terremoto, ha sottolineato “che la parte migliore è l’Abruzzo che produce, l’Abruzzo bello”. “E dentro il vino c’è tutto: l’aria, la montagna, le colline, i sapori, le tradizioni, il futuro”. Vespa ha concluso il suo gito visitando lo stand della cantina Pietrantoni, l’unica azienda della provincia dell’Aquila presente al nel padiglione 11.