Marchio Ospitalità Italiana a 71 strutture di Brindisi

La partita del turismo si gioca sul campo della qualità, e a vincere sono sia le strutture ricettive sia gli ospiti. È  questa la sfida raccolta dalla Camera di Commercio di Brindisi che, anche per il 2010, ha aderito al progetto Marchio Ospitalità Italiana lanciato da Isnart (Istituto Nazionale Ricerche Turistiche) nel 1997 e che, […]

La partita del turismo si gioca sul campo della qualità, e a vincere sono sia le strutture ricettive sia gli ospiti.

È  questa la sfida raccolta dalla Camera di Commercio di Brindisi che, anche per il 2010, ha aderito al progetto Marchio Ospitalità Italiana lanciato da Isnart (Istituto Nazionale Ricerche Turistiche) nel 1997 e che, ad oggi, vanta migliaia di strutture certificate in ben 80 province italiane.
Con la loro adesione al bando pubblicato dalla Camera di Commercio, le strutture hanno scelto di adeguarsi volontariamente ad un preciso disciplinare, che nasce dal confronto e dal dialogo di esperti di settore, rappresentanti pubblici, referenti territoriali e associazioni di consumatori.
La valutazione del rispetto di specifici criteri di qualità è stato rimesso ad un gruppo di esperti, facenti parte di un organismo terzo e indipendente, che dopo aver considerato gli aspetti ritenuti più rilevanti per la soddisfazione degli ospiti: facilità di accesso, parcheggio, professionalità e ospitalità del personale, pulizia e funzionalità delle camere, genuinità dei prodotti, trasparenza dei menù, sostenibilità ambientale. A conferma che  si tratta di una garanzia di un buon servizio non sono solo gli addetti ai lavori ma gli stessi ospiti, tanto che le strutture ricettive certificate con il marchio Ospitalità italiana vantano tassi di occupazione superiori rispetto alla media nazionale. La  manifestazione di  chiusura del “Marchio Ospitalità Italiana” si  terrà lunedi 3 maggio 2010, alle ore 16.30, presso la Sala Verde della Camera di Commercio di Brindisi,  in via Bastioni Carlo V n. 6. In tale occasione si svolgerà la cerimonia di consegna degli attestati ai Titolari delle aziende delle strutture turistico-ricettive del territorio che hanno aderito all’iniziativa progettuale, approvata dal Fondo di Perequazione Unioncamere Nazionale e realizzata dalla Camera di Commercio in collaborazione con Isnart ed Isfores. Interverrà il Direttore Generale dell’Isnart dr. Giovanni Cocco che, alla presenza delle Autorità Istituzionali, illustrerà i risultati raggiunti, nonché gli obiettivi futuri di tale iniziativa a livello nazionale. Saranno premiate, inoltre, le aziende del settore vinicolo ed oleario che hanno ottenuto notevoli apprezzamenti al prestigioso concorso enologico Vinitaly 2010.