“Musica contro la povertà”, giovani europei nella lotta contro la povertà nel mondo

La Commissione Europea ha indetto il concorso “Musica contro la povertà”: i giovani europei dai 15 ai 25 anni sono invitati a concorrere con brani musicali dedicati alla lotta contro la povertà nel mondo. I partecipanti dovranno comporre un brano originale sul tema dello sviluppo e in particolare su uno degli otto obiettivi di sviluppo del […]

La Commissione Europea ha indetto il concorso “Musica contro la povertà”: i giovani europei dai 15 ai 25 anni sono invitati a concorrere con brani musicali dedicati alla lotta contro la povertà nel mondo. I partecipanti dovranno comporre un brano originale sul tema dello sviluppo e in particolare su uno degli otto obiettivi di sviluppo del Millennio: eliminare la fame e la povertà estrema, garantire l’istruzione primaria per tutti, promuovere le pari opportunità tra i sessi, ridurre la mortalità infantile, migliorare la salute materna, combattere l’AIDS, la malaria e le altre malattie; garantire la sostenibilità ambientale; sviluppare un partenariato mondiale per lo sviluppo. 
Per partecipare occorre proporre via Internet, entro il 30 settembre 2010, brani sul tema della lotta alla povertà. Si avrà a disposizione una pagina web dove è possibile pubblicizzare la canzone e perché si vuole combattere la povertà. Verranno selezionati due vincitori dai 27 paesi dell’Ue: uno scelto dalla giuria di professionisti e l’altro dagli utenti Internet. I brani in concorso potranno essere votati online fino al 31 ottobre 2010. Ai vincitori sarà offerta la possibilità di incidere il proprio brano in un vero studio di registrazione e di esibirsi a Bruxelles in occasione degli European Development Days a dicembre 2010. Il concorso musicale rientra nel progetto “I fight poverty”, mirato a sensibilizzare i giovani sulle iniziative dell’Ue nel settore della cooperazione allo sviluppo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.