Un convegno sul “fine vita” dell’Ordine dei Medici a L’Aquila

“IL TESTAMENTO BIOLOGICO E LA FINE DELLA VITA: un contributo alle riflessioni medico-scientifiche, etiche e giuridiche, in preparazione della nuova legge che si discute in Parlamento”. Questo il titolo di un convegno in programma a L´Aquila, sabato 23 ottobre 2010, con inizio alle ore 9:00 , presso l’Auditorium Dompe´, organizzato dalla’Ordine dei Medici de l’Aquila e […]

“IL TESTAMENTO BIOLOGICO E LA FINE DELLA VITA: un contributo alle riflessioni medico-scientifiche, etiche e giuridiche, in preparazione della nuova legge che si discute in Parlamento”. Questo il titolo di un convegno in programma a L´Aquila, sabato 23 ottobre 2010, con inizio alle ore 9:00 , presso l’Auditorium Dompe´, organizzato dalla’Ordine dei Medici de l’Aquila e coordinato dal prof, Mauro Bologna, ricercatore e styudioso molto noto non solo in città.
In tale occasione si affrontera´, con il contributo di medici, studiosi di etica, giuristi ed autorevoli scrittori, il difficile tema del confine estremamente sottile che separa la vita dalla morte, nelle mille sfumature che le condizioni cliniche offrono all´attenzione degli addetti ai lavori, ma soprattutto dei malati gravi e dei loro congiunti nonche´ dei medici curanti.

I medici sono in prima linea, su questo tema, e devono continuamente affinare da un lato le proprie conoscenze scientifiche e dall´altro le abilita´ di rapportarsi umanamente con i pazienti terminali e con i loro familiari e congiunti fortemente coinvolti dal punto di vista emotivo.

Un convegno di aggiornamento su questo tema si propone di riassumere e magari di sviluppare ulteriormente il corrente dibattito, alla vigilia della stesura di nuove disposizioni di legge in materia, attualmente all´esame del parlamento italiano.

Carlo Di Stanislao