“Ti ricordi di Ken Saro-Wiwa?”

Serata di teatro e arte dedicata al grande poeta nigeriano, a 15 anni dalla sua uccisione avvenuta il 10 novembre del 1995. Amnesty International, Aktivamente, Amisnet, Campagna per la riforma della Banca mondiale, Isola Quassud, Mani Tese, Servizio Civile Internazionale, Radio Popolare Roma e Brancaleone promuovono una serata di omaggio al grande scrittore, poeta e […]

Serata di teatro e arte dedicata al grande poeta nigeriano, a 15 anni dalla sua uccisione avvenuta il 10 novembre del 1995.
Amnesty International, Aktivamente, Amisnet, Campagna per la riforma della Banca mondiale, Isola Quassud, Mani Tese, Servizio Civile Internazionale, Radio Popolare Roma e Brancaleone promuovono una serata di omaggio al grande scrittore, poeta e attivista a 15 anni dalla sua esecuzione da parte del governo nigeriano.Ken Saro-Wiwa fu impiccato insieme a otto suoi compagni dell’organizzazione MOSOP solo perché cercava di difendere pacificamente la causa del suo popolo, gli Ogoni, vittima dei terribili impatti socio-ambientali che troppo spesso le attività di estrazione petrolifera portano con sé nel Sud del mondo. Ancora oggi, a 15 anni dalla sua morte, nella regione del Delta del Niger si continua ad inquinare l’ambiente e a violare i diritti umani nel nome dell’oro nero.

Programma della serata:
– Saluti e introduzione con un aggiornamento della situazione sul campo in Nigeria.
– Mostra fotografica Nigeria: una terra che perde, una terra che brucia, a cura di Amnesty International
Mostra di giornali dell’epoca con articoli sull’uccisione di Ken Saro-Wiwa, provenienti dall’archivio di Isola Quassùd, a cura di Aktivamente
– Spettacolo teatrale “Un giorno in Nigeria” in Anteprima nazionale la nuova edizione dello spettacolo con la compagnia di attori africani di Isola Quassùd, regia di Emanuela Pistone.
Aperitivo solidale organizzato dalle associazioni promotrici. 

Mercoledì 10 novembre dalle ore 20.00, Brancaleone – Via Levanna 11, Roma
Per info sull’iniziativa: [email protected]  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.