Bollette Enel arrivano in condomini inagibili

In alcuni condomini, inagibili, da demolire e disabitati da dopo il terremoto del 6 aprile 2009, in zona rossa all’ Aquila, sono state recapitate le bollette condominiali dell’energia elettrica. Uno dei casi riguarda un condominio in via Poggio S. Maria; nonostante sia inabitato da due anni, classificato inagibile e destinato alla demolizione, i condomini sono […]

In alcuni condomini, inagibili, da demolire e disabitati da dopo il terremoto del 6 aprile 2009, in zona rossa all’ Aquila, sono state recapitate le bollette condominiali dell’energia elettrica. Uno dei casi riguarda un condominio in via Poggio S. Maria; nonostante sia inabitato da due anni, classificato inagibile e destinato alla demolizione, i condomini sono stati sollecitati a pagare entro il 27 dicembre 2010 la somma di 196 euro di luce condominiale, utilizzata fino al 2 aprile 2010. Inoltre i condomini hanno ricevuto il preavviso di sospensione e di risoluzione del contratto di fornitura di energia elettrica.