Chieti, in arrivo 27mila bollette dell’acqua

La società Teateservizi, che per conto del Comune di Chieti si occupa della riscossione dei tributi, ha reso noto di aver emesso le fatture per il pagamento dei consumi idrici, relativi al 2009, per 27.000 utenti, fatture contenenti i conguagli relativi agli anni 2007 e 2008 per maggiori versamenti. Il pagamento potrà essere effettuato in […]

La società Teateservizi, che per conto del Comune di Chieti si occupa della riscossione dei tributi, ha reso noto di aver emesso le fatture per il pagamento dei consumi idrici, relativi al 2009, per 27.000 utenti, fatture contenenti i conguagli relativi agli anni 2007 e 2008 per maggiori versamenti. Il pagamento potrà essere effettuato in tre rate trimestrali: la prima scadenza è il 18 gennaio 2011. Si prevede – si legge in una nota – che “entro settembre 2011 sarà effettuata anche la fatturazione del 2010, raggiungendo così l’obiettivo di normalizzare, anno per anno, il pagamento del canone idrico”