Rincari autostrade, proteste anche dalla Valle d’Aosta

Il Presidente della Regione Valle d’Aosta, Augusto Rollandin, prevede di incontrare i vertici della Rav (Raccordo autostrade della Valle d’Aosta) e della Sav (Società autostrade valdostane) per affrontare la questione degli aumenti tariffari annunciati sulla tratta Aosta-Courmayeur e su quella Aosta-Pont-Saint-Martin.  «Riteniamo – spiega il Presidente della Regione – che il rincaro applicato sulla tratta autostradale valdostana […]

Il Presidente della Regione Valle d’Aosta, Augusto Rollandin, prevede di incontrare i vertici della Rav (Raccordo autostrade della Valle d’Aosta) e della Sav (Società autostrade valdostane) per affrontare la questione degli aumenti tariffari annunciati sulla tratta Aosta-Courmayeur e su quella Aosta-Pont-Saint-Martin. 
«Riteniamo – spiega il Presidente della Regione – che il rincaro applicato sulla tratta autostradale valdostana sia fortemente penalizzante per i valdostani, in particolare per quelli che viaggiano per lavoro, e più in generale per tutti coloro che attraversano la nostra regione. Ci sembra quindi giusto e doveroso aprire un confronto  per discutere la situazione, cercando di trovare soluzioni accettabili ».