Creato super virus in grado uccidere la metà della popolazione mondiale

E’ stato creato in Olanda un virus capace di provocare una pandemia in grado di uccidere metà della popolazione mondiale. Il supervirus è una variante geneticamente modificata dell’H5N1, uello responsabile dell’influenza aviaria, con cinque modifiche genetiche che lo hanno fatto diventare altamente contagioso. La nuova influenza se in mani sbagliate ha tutte le caratteristiche per […]

E’ stato creato in Olanda un virus capace di provocare una pandemia in grado di uccidere metà della popolazione mondiale. Il supervirus è una variante geneticamente modificata dell’H5N1, uello responsabile dell’influenza aviaria, con cinque modifiche genetiche che lo hanno fatto diventare altamente contagioso. La nuova influenza se in mani sbagliate ha tutte le caratteristiche per divenire un’arma biologica.

“Questo e’ probabilmente il virus piu’ letale che si possa immaginare” ha spiegato Ron Fouchier, principale autore della ricerca, “ma studiarlo servira’ a prevenire eventuali pandemie”.

La comunita’ scientifica si oppone alla pubblicazione e in tanti sollevano dubbi sull’opportunità dell’esperimento. Un simile studio è stato condotto da ricercatori americani e giapponesi, entrambe sotto esame da parte di Nsabb (National Science Advisory Board for Biosecurity) che potrebbe chiedere alle riviste scientifiche di non pubblicare la pubblicazione.  “Non riesco a pensare ad un altro organismo patogeno che mi fa paura quanto questo – ha affermato Paul Keim, microbiologo del Nsabb – persino l’antrace lo e’ di meno”.

Per dimostrare le capacità di diffusione del virus ha condotto esperimenti sui furetti, animali che hanno un sistema respiratorio molto simile a quello degli essere umani.

Una replica a “Creato super virus in grado uccidere la metà della popolazione mondiale”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *