Adoc, Apple risarcisca i consumatori truffati sulla garanzia

900mila euro  di multa all’Apple  dall’Antitrust per pratica commerciale scorretta verso i consumatori. L’acquisto del prodotto Apple non prevedeva la garanzia gratuita biennale e invitava all’acquisto dell’estensione di garanzia con AppleCare. Per Adoc la società deve provvedere al risarcimento di quanto speso dei consumatori che hanno sottoscritto AppleCare ed estendere l’assistenza gratuita per un anno […]

900mila euro  di multa all’Apple  dall’Antitrust per pratica commerciale scorretta verso i consumatori. L’acquisto del prodotto Apple non prevedeva la garanzia gratuita biennale e invitava all’acquisto dell’estensione di garanzia con AppleCare. Per Adoc la società deve provvedere al risarcimento di quanto speso dei consumatori che hanno sottoscritto AppleCare ed estendere l’assistenza gratuita per un anno agli stessi. “I consumatori che sono stati truffati da Apple sulla garanzia e che hanno sottoscritto il piano AppleCare devono essere risarciti, per un totale di 180 euro a persona – dichiara Carlo Pileri, Presidente dell’Adoc – inoltre, crediamo che Apple debba provvedere ad estendere di un anno l’assistenza gratuita per gli stessi consumatori gabbati, a compensazione del danno subito. Così non fosse non escludiamo la possibilità di avviare una class action contro la società di Cupertino, al fine di recuperare le somme spese e di ottenere il risarcimenti dei danni. Apprezziamo l’operato dell’Antitrust, che si conferma baluardo a difesa dei consumatori, i cui diritti relativi alla garanzia dei prodotti sono stati compromessi e raggirati da Apple.”