Il Rugby che unisce

Trofeo dell’amicizia. Tre parole basterebbero a descrivere la bellissima mattinata che attende i giovani rugbisti della under 14 di Paganica, CUS L’Aquila e Mantova Domenica 18 marzo alle ore 9:30 presso il campo sportivo di Paganica. Un piccolo torneo quasi primaverile per ricordare a grandi e piccini che il Rugby è lo sport dell’amicizia. “Nella […]

Trofeo dell’amicizia. Tre parole basterebbero a descrivere la bellissima mattinata che attende i giovani rugbisti della under 14 di Paganica, CUS L’Aquila e Mantova Domenica 18 marzo alle ore 9:30 presso il campo sportivo di Paganica. Un piccolo torneo quasi primaverile per ricordare a grandi e piccini che il Rugby è lo sport dell’amicizia.

“Nella difficoltà del terremoto i ragazzi di Mantova ci sono stati vicini – Commenta Sergio Rotellini, allenatore del Paganica – siamo stati loro ospiti in un secondo momento con la giovanile. Con l’occasione del 6 Nazioni gli amici di Mantova saranno nostri ospiti. L’idea di organizzare un’amichevole è stata naturale e abbiamo chiamato subito gli amici del CUS per realizzare il torneo”

Una bella mattinata di rugby dunque, quella che attende i piccoli rugbisti abruzzesi e lombardi:

“appena contattati da Sergio (Rotellini ndr) abbiamo subito accettato con entusiasmo – Spiega Alfredo Di Fiore, coordinatore del minirugby del CUS L’Aquila – speriamo che con gli anni il Trofeo dell’Amicizia diventi una tradizione, sicuramente è un’occasione per consolidare i rapporti tra le due società”.