Calcioscommesse, Semeraro: Lecce completamente estranea

Il presidente del Lecce, Giovanni Semeraro ha pubblicato una nota sul sito della società in merito allo scandalo del calcioscommesse. “A tre giorni dalle notizie che hanno creato un vero e proprio terremoto  nella società del Lecce  e nella mia famiglia – che ha sconvolto i tifosi e la città intera – e dopo un […]

Il presidente del Lecce, Giovanni Semeraro ha pubblicato una nota sul sito della società in merito allo scandalo del calcioscommesse.
“A tre giorni dalle notizie che hanno creato un vero e proprio terremoto  nella società del Lecce  e nella mia famiglia – che ha sconvolto i tifosi e la città intera – e dopo un esame attento delle dichiarazioni e degli estratti dei verbali riportati dalla stampa sulla presunta combine del derby dello scorso maggio, sento il bisogno di interrompere la gogna mediatica alla quale siamo stati esposti e che ha comportato un autentico massacro della nostra immagine”.
“L’U.S. Lecce – continua la nota – è completamente estranea a tutto quello che è emerso dalle dichiarazioni – parte delle quali anche confuse e contraddittorie – dei protagonisti di questa vicenda, ed è sicuramente vittima di una ingiustificata presunzione di colpevolezza mediatica.
Il risultato del derby – fino a prova contraria – è stato conquistato sul campo, e se circostanze estranee avessero concorso a determinarlo, non sono certamente riconducibili alla nostra società.
Ritengo che il gruppo da me rappresentato goda di una credibilità personale e societaria – costruita in cinquant’anni di impegno e serietà in campo finanziario, imprenditoriale e sportivo – che sarebbe stato da folli mettere a repentaglio  per una partita di calcio.
Ribadisco, ovviamente, che tutti noi siamo a completa disposizione della Magistratura  Ordinaria e Sportiva per ogni possibile chiarimento, anche al fine di concorrere all’accertamento della verità”.