Euro 2012: Italia pareggia con la Spagna. Prandelli soddisfatto

Buon inizio per l’Italia di Cesare Prandelli che conquista un pareggio contro i campioni del Mondo in carica, la Spagna. Nel primo tempo le squadre si studiano, la Spagna attacca ma l’Italia reagisce più che bene. Il vantaggio Azzurro arriva al 16′ del secondo tempo con Di Natale entrato al posto di Balotelli. Il pareggio […]

Buon inizio per l’Italia di Cesare Prandelli che conquista un pareggio contro i campioni del Mondo in carica, la Spagna. Nel primo tempo le squadre si studiano, la Spagna attacca ma l’Italia reagisce più che bene.

Il vantaggio Azzurro arriva al 16′ del secondo tempo con Di Natale entrato al posto di Balotelli. Il pareggio delle furie rosse non tarda ad arrivare e dopo tre minuti Fabregas insacca il pallone alle spalle del Portiere.

Soddisfatto il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano che ha assistito al match tra Italia e Spagna. Al termine del match, il capo dello Stato si è complimentato con gli azzurri: “Bravi”. Poi ha salutato Buffon: “Lei una volta al Quirinale ha fatto anche un grande discorso politico”.

Contento anche il mister Prandelli, “abbiamo fatto una buona partita. Cassano e Balotelli hanno fatto quello che gli ho chiesto. Hanno giocato in verticale quando gliel’ho chiesto”.

MR