Tokyo, arrestato ultimo attentatore della metro

L’ultimo super-ricercato per l’attentato alla metro di Tokyo è stato arrestato. L’uomo, Katsuya Takahashi, 54 anni era nella lista dei super latitanti giapponesi per l’attentato del 95 nella quale persero la vita 13 persone e oltre 6 mila furono intossicati. A Takahashi è stato notificato l’arresto per sospetto omicidio e tentato omicidio non appena ne […]

L’ultimo super-ricercato per l’attentato alla metro di Tokyo è stato arrestato. L’uomo, Katsuya Takahashi, 54 anni era nella lista dei super latitanti giapponesi per l’attentato del 95 nella quale persero la vita 13 persone e oltre 6 mila furono intossicati. A Takahashi è stato notificato l’arresto per sospetto omicidio e tentato omicidio non appena ne è stata accertata l’identità grazie al confronto delle impronte digitali. La sua latitanza è durata 17 anni.

L’attentatore è stato riconosciuto da un commesso in un manga-caffe. L’uomo ha chiamato la polizia che ha fatto irruzione nel locale ed ha arrestato Takahashi. Secondo quanto riferito dalle televisioni locali, non ha fatto resistenza.

La scorsa domenica era finito in manette un altro super-ricercato per la strage, Naoko Kikuchi, 40 anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.