Italia-Germania, De Rossi: ‘possiamo far male’

Daniele De Rossi spera di riuscire a recuperare dai problemi fisici che lo hanno constretto ad uscire dal campo contro l’Inghilterra. “Queste sfide nessuno le vuole saltare – spiega – non c’è bisogno che spieghi quanto ci tengo a giocare e quanto ci tengano tutti i miei compagni. Mi dispiacerebbe saltarla per un problema fisico. […]

Daniele De Rossi spera di riuscire a recuperare dai problemi fisici che lo hanno constretto ad uscire dal campo contro l’Inghilterra. “Queste sfide nessuno le vuole saltare – spiega – non c’è bisogno che spieghi quanto ci tengo a giocare e quanto ci tengano tutti i miei compagni. Mi dispiacerebbe saltarla per un problema fisico. Si sa che io non rinuncio mai a giocare. Non è solo mal di schiena, ho avuto altri problemi ma spero di recuperare. Farò di tutto per essere a disposizione”.
Sulla semifinale contro la Germania nel 2006, afferma “Quella semifinale fu una gara epica – ricorda – vedo alcune similitudini ma era un’altra generazione di giocatori. E poi io quella partita non l’ho nemmeno giocata”. I tedeschi hanno detto che il primo pensiero sarà cercare di fermare Andrea Pirlo, ma De Rossi sottolinea che l’Italia ha anche altre frecce al proprio arco: “E’ normale che quando c’è un giocatore geniale come Andrea gli avversari cerchino di disinnescarlo. Noi però abbiamo anche altri giocatori capaci di far male alla Germania”.
A De Rossi questa Italia piace molto: “Mi sento a mio agio, mi diverto a giocare in una squadra organizzata e che gioca a pallone. I risultati aiutano a farti divertire ed è un privilegio far parte di questa squadra”.