Caravaggio: trovati 100 disegni, valgono 700 mln di euro

Un centinaio di opere inedite di Caravaggio (disegni e alcuni dipinti) sono stati scoperti da un gruppo di studiosi a Milano, negli archivi del castello Sforzesco e in alcune chiese. Si tratta di lavori giovanili, della fine del Cinquecento, quando Michelangelo Merisi era a bottega dal pittore Simone Peterzano. Il valore stimato delle opere e’ […]

Un centinaio di opere inedite di Caravaggio (disegni e alcuni dipinti) sono stati scoperti da un gruppo di studiosi a Milano, negli archivi del castello Sforzesco e in alcune chiese. Si tratta di lavori giovanili, della fine del Cinquecento, quando Michelangelo Merisi era a bottega dal pittore Simone Peterzano. Il valore stimato delle opere e’ di 700 milioni di euro.

Oltre ai disegni, ci sarebbe anche un biglietto di proteste scritto di pugno dal giovane Caravaggio. Sottoposto a perizia calligrafica in confronto con ricevute vergate dal pittore nel 1605-1606, risulterebbe autografo del Merisi.