Londra 2012: Petrucci sospende Schwazer per doping

“Il Presidente del Comitato Olimpico Nazionale Italiano, Giovanni Petrucci, sentito il capo delegazione, Raffaele Pagnozzi, ha disposto l’esclusione immediata dalla squadra olimpica di un atleta che non è ancora giunto a Londra”, lo si legge in un comitato del Coni. Il nome dell’atleta non è stato ancora comunicato ma si sa con certezza che si […]

“Il Presidente del Comitato Olimpico Nazionale Italiano, Giovanni Petrucci, sentito il capo delegazione, Raffaele Pagnozzi, ha disposto l’esclusione immediata dalla squadra olimpica di un atleta che non è ancora giunto a Londra”, lo si legge in un comitato del Coni.
Il nome dell’atleta non è stato ancora comunicato ma si sa con certezza che si tratta di Alex Schwazer.

Il ragazzo avrebbe dovuto partecipare sia alla 20 km, sia alla 50 km di marcia (di cui era campione olimpico), ma aveva presto rinunciato alla 20 per indisposizione da raffreddore. rimaneva quindi la 50.
L’atleta ha affermato, “meglio che non mi chieda come sto, ho sbagliato… Volevo essere più forte per questa Olimpiade, la mia carriera è finita”.