Calciomercato, Juventus prova per David Villa

”Si parla di una mancanza di punte ma l’allenatore e’ contento di quelli che sono arrivati. Giocatori comprabili in attacco non ne vedo. Borriello? E’ un giocatore della Roma”. Intervistato da Sky prima di Juventus-Parma, il d.g. dei campioni d’Italia Beppe Marotta ha fatto il punto sul mercato bianconero, in particolare sulla ricerca di quell’attaccante […]

”Si parla di una mancanza di punte ma l’allenatore e’ contento di quelli che sono arrivati. Giocatori comprabili in attacco non ne vedo. Borriello? E’ un giocatore della Roma”. Intervistato da Sky prima di Juventus-Parma, il d.g. dei campioni d’Italia Beppe Marotta ha fatto il punto sul mercato bianconero, in particolare sulla ricerca di quell’attaccante che sembra l’unico tassello che ancora manca. Dalla Spagna arriva l’indiscrezione, rivelata dal ‘El Comercio’, secondo cui la Juve avrebbe fatto un’offerta ai procuratori di David Villa per sondare la disponibilita’ del loro assistito ad eventuale trasferimento a Torino. Alla punta del Barcellona, appena rientrato al calcio attivo dopo il grave infortunio nella finale dell’ultimo Mondiale per club, sarebbe stato proposto un quadriennale da 8 milioni a stagione.

Intanto la mancata convocazione di Maicon per l’esordio in campionato dell’Inter a Pescara alimenta dei dubbi sulla permanenza del brasiliano ad Appiano Gentile. L’addio sembra probabile, ma dalla corsa al giocatore sembra volersi tirare fuori il Manchester City. Infatti nella sua conferenza stampa di oggi Roberto Mancini ha sottolineato che ”lo acquistai quando allenavo l’Inter, ma adesso lui e’ un giocatore dei nerazzurri. Nessun interesse da parte nostra”. Quindi per Maicon smebra possibile la soluzione Real Madrid. A Mancini hanno chiesto anche se si sia rassegnato a non avere De Rossi ”Possiamo arrivare a Daniele? Non lo so – ha risposto -, e’ difficile ma non so cosa possa succedere. Per esperienza, finche’ il mercato e’ aperto puo’ accadere di tutto, per qualsiasi giocatore”.

Si muove anche il Milan, che spinge per M’Baye Niang, il 17enne attaccante del Caen che piace molto anche all’Everton. Ma il ragazzo vuole unicamente il Milan e aspetta l’ok della societa’ per il prestito.

Sandro Mencucci, amministratore delegato della Fiorentina, ha confermato dai microfoni di Sky che i viola cercano ”un grande attaccante, che con Jovetic e gli altri completi una rosa molto competitiva. Sullo stesso Jovetic non ci saranno sorprese, perche’ vogliamo riportare la Fiorentina ad alti livelli”. La Fiorentina avrebbe in serbo un’altra offerta per Dimitar Berbatov, ma bisogna convincere Sir Alex Ferguson che vuole trattenere il bulgaro al Manchester United.

Per un attaccante si muove anche l’Atalanta, dato che il trasferimento di Simone Tiribocchi alla Pro Vercelli e’ cosa fatta. Il prescelto dai dirigenti bergamaschi e’ Daniele Cacia, che lascera’ il Lecce.

Il 23enne attaccante cileno Matias Campos Toro ha raggiunto Siena, e nei prossimi giorni sara’ perfezionato il suo tesseramento. Arriva dagli spagnoli del Granada, e vanta 3 presenze nella nazionale maggiore cilena. Sempre il Siena e’, assieme al Torino, sulle tracce di John Guidetti, bomber italo-svedese del Manchester City. Il club campione d’Inghilterra e’ disposto a cederlo in prestito oneroso per 1 milione di euro.

Il d.g. del Palermo Giorgio Perinetti continua la ricerca di un terzino sinistro: ”non credo che il Genoa sia disposto a privarsi di Antonelli – ha spiegato oggi -, mentre Mesbah rimane una pista percorribile anche se sul nostro taccuino abbiamo segnato altri nomi”. La Roma attende offerte dall’Inghilterra (Tottenham e Fulham) per il portiere Stekelenburg, che partirebbe sicuramente in caso di offerta da 5-6 milioni di euro, mentre la Lazio ha preso il difensore Ciani dal Bordeaux ed e’ pronta a tornare su Breno se il brasiliano verra’ scarcerato in Germania. La Sampdoria e’ interessata a Bojan, e intanto ha ufficializzato l’arrivo di Poulsen. Ora aspetta Maresca, che oggi non e’ stato convocato dal Malaga per la partita di campionato: la sua partenza per la Genova blucerchiata e’ quindi sempre piu’ probabile.