Prandelli prova Osvaldo, Diamanti e Giovinco. Fuori Astori e Balzaretti

Partitella in famiglia per gli azzurri stamani a Coverciano: il ct Cesare Prandelli ha provato insieme Diamanti, Giovinco e Osvaldo; e dall’altra parte Insigne, Destro e Borini.  L’allenamento e’ stato preceduto da una parte atletica con due gruppi di 9 giocatori impegnati in alcune corse sul campo.  Assenti alcuni giocatori, fra i quali De Rossi […]

Partitella in famiglia per gli azzurri stamani a Coverciano: il ct Cesare Prandelli ha provato insieme Diamanti, Giovinco e Osvaldo; e dall’altra parte Insigne, Destro e Borini.  L’allenamento e’ stato preceduto da una parte atletica con due gruppi di 9 giocatori impegnati in alcune corse sul campo.  Assenti alcuni giocatori, fra i quali De Rossi e Balzaretti, sottoposti ad alcuni accertamenti il cui esito sara’ comunicato nelle prossime ore.

Daniele De Rossi e’ recuperabile, Federico Balzaretti e Lorenzo Astori no: e’ il verdetto degli accertamenti a cui i tre giocatori azzurri sono stati sottoposti oggi a Firenze. Non preoccupa Giampaolo Pazzini, che ha saltato l’allenamento per un problema al ginocchio destro con lieve versamento articolare. ”Il ragazzo sta gia’ facendo delle cure, a breve rientrera’ in gruppo – ha spiegato il professor Enrico Castellacci – ed e’ quindi recuperabile”.

Anche De Rossi, come gia’ annunciato ieri dal ct Prandelli, rimane a Coverciano anche perche’ il suo infortunio si e’ dimostrato non serio. ”Si tratta di un trauma contusivo distorsivo alla caviglia – ha detto il responsabile sanitario della Nazionale – con una leggera sofferenza al legamento esterno. Comunque non e’ nulla di preoccupante, Daniele resta con noi, cercheremo addirittura di recuperarlo per la gara di venerdi’ con la Bulgaria”.

Niente da fare invece per Balzaretti e Astori: il primo soffre di una lesione tra il primo e il secondo grado al bicipite femorale della gamba sinistra, mentre il secondo ha una piccola lesione di primo grado anche lui al bicipite femorale sinistro. ”Non sono infortuni gravi – ha spiegato Castellacci – ma necessitano di un tempo preciso per il recupero e dunque per entrambe le partite con Bulgaria e Malta non saranno a disposizione”.

Da segnalare che a seguire l’allenamento oggi a Coverciano era presente il tecnico Emiliano Mondonico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.