Ginnastica fa bene anche dopo gli 80 anni

La ginnastica ha effetti positivi anche per le persone davvero anziane. Uno studio dell’Universita’ di Montreal condotto da Louis Bherer ha dimostrato che gli esercizi quotidiani producono benessere fisico e cognitivo e aumentano la qualita’ della vita delle persone in avanzata eta’, anche quelle piu’ fragili e deboli. La scoperta e’ una buona notizia per […]

La ginnastica ha effetti positivi anche per le persone davvero anziane. Uno studio dell’Universita’ di Montreal condotto da Louis Bherer ha dimostrato che gli esercizi quotidiani producono benessere fisico e cognitivo e aumentano la qualita’ della vita delle persone in avanzata eta’, anche quelle piu’ fragili e deboli.

La scoperta e’ una buona notizia per tutti gli anziani affetti dalla cosiddetta anzianita’ fragile caratterizzata da un abbassamento delle capacita’ funzionali, un’aumentata vulnerabilita’ allo stress e il rischio di effetti sulla salute avversi. La fragilita’ e’ infatti spesso associata ad un piu’ alto rischio di cadute, ospedalizzazione, declino cognitivo e disagio psicologico. Tendenzialmente, il sette per cento degli over 65, il 18 per cento delle persone tra i 75 e gli 84 anni e il 37 per cento degli over 85 sono considerati “fragili”. “Per la prima volta – ha spiegato Louis Bherer – siamo riusciti a dimostrare che gli esercizi possono giovare a livello fisico e psicologico alla salute delle persone anziane con diagnosi di fragilita’ ad ogni eta’”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.