Ilva: legge va applicata, verso provvedimento in Cdm

La legge salva-Ilva deve essere applicata da tutte le parti “integralmente e immediatamente pur in pendenza del giudizio della Corte Costituzionale e l’azienda pagherà le retribuzioni”. Queste le conclusioni del vertice d’urgenza a Palazzo Chigi. Possibile un provvedimento nel Cdm di martedì prossimo. Il governo intervenga con forza, chiede Confindustria. “La norma è molto chiara, […]

La legge salva-Ilva deve essere applicata da tutte le parti “integralmente e immediatamente pur in pendenza del giudizio della Corte Costituzionale e l’azienda pagherà le retribuzioni”. Queste le conclusioni del vertice d’urgenza a Palazzo Chigi. Possibile un provvedimento nel Cdm di martedì prossimo. Il governo intervenga con forza, chiede Confindustria.

“La norma è molto chiara, la legge è stata citata prima dal presidente Monti, la piena applicazione della legge prevede che l’azienda rientri nella disponibilità dei prodotti finiti per la loro commercializzazione. Questo prevede la legge e lo abbiamo ribadito”, ha detto il ministro dell’Ambiente, Corrado Clini, al termine della riunione sul’emergenza Ilva di Taranto.