Maltempo e crisi mettono in ginocchio il Carnevale

La caduta dei fiocchi di neve e la situazione economica delle famiglie italiane rischiano di rovinare i festeggiamenti di Carnevale. Secondo le previsioni della Cia-Confederazione italiana agricoltori, nel periodo carnevalesco il consumo di frappe, castagnole e frittelle e altre specialità locali sarà pari a 19,5 milioni di chili con una riduzione in quantità dell’11 per […]

La caduta dei fiocchi di neve e la situazione economica delle famiglie italiane rischiano di rovinare i festeggiamenti di Carnevale. Secondo le previsioni della Cia-Confederazione italiana agricoltori, nel periodo carnevalesco il consumo di frappe, castagnole e frittelle e altre specialità locali sarà pari a 19,5 milioni di chili con una riduzione in quantità dell’11 per centro rispetto allo scorso anno, quando erano stati consumati 22 milioni di chili di classici dolci della festa. Per non parlare della spesa complessiva che è stata stimata in calo a 120 milioni di euro, contro i 150 milioni del 2012.
(fonte: Adnkronos)
Roberta Masci