Il Rugby parla LIS /video

Sabato scorso, in occasione della partita Italia – Galles valevole per il Sei Nazioni di rugby, i bambini dell’associazione Olivia sono scesi in campo con i campioni Azzurri e hanno segnato l’inno d’Italia in LIS, la lingua italiana dei segni. Nel servizio, in italiano e in LIS, l’intervista al pilone della nazionale italiana Martin Castrogiovanni: […]

Sabato scorso, in occasione della partita Italia – Galles valevole per il Sei Nazioni di rugby, i bambini dell’associazione Olivia sono scesi in campo con i campioni Azzurri e hanno segnato l’inno d’Italia in LIS, la lingua italiana dei segni.
Nel servizio, in italiano e in LIS, l’intervista al pilone della nazionale italiana Martin Castrogiovanni: il gigante buono promotore e testimonial dell’associazione Olivia. Castrogiovanni racconta il suo rapporto con Olivia: figlia di un suo ex compagno di squadra, Mulieri, la bambina è nata con dei problemi al cervello, che le impediscono di sentire e parlare. Il pilone azzurro ha promesso al suo compagno che avrebbe sempre portato in campo il nome d sua figlia: sono ormai anni che sul polso di Castro compare la scritta “Olivia” in ogni partita. L’associazione nasce invece con lo scopo di favorire l’integrazione dei bambini sordi nella società, anche attraverso lo sport.

Guarda il servizio in LIS e in Italiano!

Fabio Zenadocchio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.