Letta a Palazzo Madama per la fiducia, voto nel pomeriggio

Al via il dibattito in aula al Senato per la fiducia al governo Letta. La votazione e’ prevista nel primissimo pomeriggio, subito dopo le dichiarazioni di voto. Astenuta la Lega (ma al Senato vale come voto contrario). Maroni chiarisce: “Diciotto mesi per fare le riforme col Senato federale è una prospettiva che a noi interessa’, […]

Al via il dibattito in aula al Senato per la fiducia al governo Letta. La votazione e’ prevista nel primissimo pomeriggio, subito dopo le dichiarazioni di voto. Astenuta la Lega (ma al Senato vale come voto contrario). Maroni chiarisce: “Diciotto mesi per fare le riforme col Senato federale è una prospettiva che a noi interessa’, ma ‘faremo le nostre battaglie senza sconti’. No da Sel e M5s ribadisce: ‘Le distanze politiche dal presidente Letta e dal suo governo sono enormi’. Il ministro Lupi annuncia: entro una settimana i sottosegretari, il primo provvedimento esecutivo sara’ il Def. Quanto alla scadenza dei 18 mesi, dice: ‘non e’ uno yogurt, e’ un governo di servizio’.