Funerali privati per Giulio Andreotti, 50 anni simbolo potere

Funerali privati oggi pomeriggio per Giulio Andreotti, il sette volte presidente del Consiglio e 22 volte ministro morto ieri a 94 anni nella sua casa romana. ‘Un amico degli Stati Uniti che credeva nella partnership transatlantica’, ha detto di lui – per 50 anni considerato il simbolo vivente del potere – il Dipartimento di Stato. […]

Funerali privati oggi pomeriggio per Giulio Andreotti, il sette volte presidente del Consiglio e 22 volte ministro morto ieri a 94 anni nella sua casa romana. ‘Un amico degli Stati Uniti che credeva nella partnership transatlantica’, ha detto di lui – per 50 anni considerato il simbolo vivente del potere – il Dipartimento di Stato. Telegramma leader del Cremlino Putin a Napolitano: ‘ha dato grande contributo a sviluppo del Paese e sostenuto la cooperazione con Mosca’. Il capo dello Stato alla camera ardente.