Rugby: antidoping, Luca Calandro confermato positivo

Il CONI, in merito al caso di Luca Calandro, comunica che, a seguito degli esami di revisione eseguiti dal Laboratorio di Roma, è stato confermato l’esito della prima positività. Nel secondo campione analizzato, è stata rilevata la presenza di THC Metabolita>DL per Calandro, tesserato della Federazione Italiana Rugby, al controllo in competizione disposto dal Comitato […]

fiamme oroIl CONI, in merito al caso di Luca Calandro, comunica che, a seguito degli esami di revisione eseguiti dal Laboratorio di Roma, è stato confermato l’esito della prima positività. Nel secondo campione analizzato, è stata rilevata la presenza di THC Metabolita>DL per Calandro, tesserato della Federazione Italiana Rugby, al controllo in competizione disposto dal Comitato Controllo CONI-NADO, l’8 febbraio a Rovigo, nella Finale del Trofeo Eccellenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.