Rugby: otto squadre conquistano la Serie B

Bassa Bresciana, Reno Bologna, Gussago, Bergamo, Paganica, Unione Rugby Capitolina, Amatori Catania e Civitavecchia sono le otto squadre che conquistano la Serie B. Partite facili solo per Amatori Catania, Capitolina e Bergamo che si sono imposte anche nel match di ritorno, mentre gli altri incontri sono stati emozionanti ed incerti. La Bassa Bresciana, il Gussago […]

rugbyBassa Bresciana, Reno Bologna, Gussago, Bergamo, Paganica, Unione Rugby Capitolina, Amatori Catania e Civitavecchia sono le otto squadre che conquistano la Serie B.

Partite facili solo per Amatori Catania, Capitolina e Bergamo che si sono imposte anche nel match di ritorno, mentre gli altri incontri sono stati emozionanti ed incerti.

La Bassa Bresciana, il Gussago e il Paganica hanno dovuto soffrire fino al fischio finale per avere la meglio rispettivamente su Pordenone, Ospitaletto e Lions Amaranto,  mentre il Reno Bologna ha centrato la promozione solo per la differenza punti (+1) su Leonorso Rugby Udine. Il Civitavecchia, invece, ha dovuto attendere la serie dei calci piazzati vinta per (2-1) per avere la meglio sul Cus Siena. Questi i risultati completi:

 

Serie C – play-off Finale Ritorno – 15 giugno 2014  – (in attesa di omologazione da parte del Giudice Sportivo FIR).

ASD Rugby Bassa Bresciana Leno –  Pordenone Rugby ASD,  31 – 10  (4-0)

Classifica: Bassa Bresciana punti 5; Pordenone punti 4.

Civitavecchia Rugby Centumcellae  – Cus Siena Rugby, 15 – 15 (2-2)

Classifica:  Civitavecchia  e Cus Siena punti 4.

^^^Dopo la serie di calci piazzati vince il Civitavecchia per  2-1.

Ospitaletto Centro Prop. Rugby –  Gussago Rugby Club,  06 – 06  (2-2)

Classifica: Gussago punti 6;   Ospitaletto punti 3.

Amatori Rugby Catania  – Rugby IV Circolo Benevento, 74 – 00  (5-0)

Classifica:  Amatori Rugby Catania punti 9; IV Circolo Benevento punti 0.

 

Reno Rugby Bologna –  Leonorso Rugby Udine,  21 – 18  (4-1)

Classifica:  Reno Bologna e  Leonorso Udine punti 5.
^^^In attesa dell’omologazione da parte del Giudice Sportivo, promossa il Reno Bologna per +1 come differenza punti.

 

Rugby Bergamo 1950 – Rugby San Mauro,  46 – 15  (5-0)

Classifica:  Rugby Bergamo punti 10; San Mauro punti 0.

Rugby F. Segni –  Unione Rugby Capitolina,  14 – 22  (0-5)

Classifica:  Unione Rugby Capitolina punti 10; Segni punti 0.

Lions Amaranto  – Pol. Paganica Rugby,  26 – 22  (5-1)

Classifica: Pol. Paganica Rugby punti 6; Lions Amaranto punti 5.