Brasile 2014: la tripletta di Muller travolge Ronaldo

La Germania vince e convince. All’Arena Fonte Nova di Salvador il Gruppo G è inaugurato da ben quattro goal della formazione tedesca, guidata da Loew, che annienta i portoghesi dimostrando di essere una squadra non forte, ma fortissima. Batterli sarà dura per tutti. Nel Portogallo Cristiano Ronaldo è l’ultimo ad arrendersi, ma non basta per […]

brasileLa Germania vince e convince. All’Arena Fonte Nova di Salvador il Gruppo G è inaugurato da ben quattro goal della formazione tedesca, guidata da Loew, che annienta i portoghesi dimostrando di essere una squadra non forte, ma fortissima. Batterli sarà dura per tutti. Nel Portogallo Cristiano Ronaldo è l’ultimo ad arrendersi, ma non basta per evitare una sconfitta pesantissima. Selecção das Quinas che potrà rifarsi nelle prossime partite contro Usa e Ghana e provare quindi a qualificarsi agli ottavi di finale.

Subito vantaggio Germania. Al 12′ del primo tempo Thomas Muller non sbagli il calcio di rigore concesso dall’arbitro Mazic per un fallo di Joao Pereira su Gotze. Rui Patricio intuisce ma nulla può sulla conclusione dell’attaccante tedesco.

Raddoppio Germania. Al 32′ sugli sviluppi di un calcio d’angolo il difensore tedesco, Mats Hummels, sale più in alto di tutti e insacca alle spalle . Espulso Pepe, il centrale portoghese, al 37′ per un battibecco con Muller a gioco fermo.

Doppietta di Thomas Müller e la Germania dilaga. Grande azione tedesca al 45′, con Kroos che serve Muller in area. L’attaccante del Bayern Monaco si gira velocissimo e batte Rui Patricio per la terza volta.

Poker Tedesco. Schurrle al 78′ mette in mezzo un cross, Rui Patricio non trattiene e Muller è veloce nel deviare in porta la palla del 4-0.