Rassegna stampa del 7 gennaio 2015

Repubblica,prima. Renzi: Berlusconi scontera’ tutta la pena. Condono il 20 febbraio. “Non facciamo leggi ne’ ad personam,ne’ contra”. Sinistra pd all’attacco: sospetti di scambi per il Colle. Repubblica,p2-3. DE MARCHIS-MILELLA. E Delrio in consiglio dei ministri “sequestro’” il vecchio testo senza il 19 bis. Il guardasigilli Orlando esce e chiede ai tecnici se ci sono […]

giornaliRepubblica,prima. Renzi: Berlusconi scontera’ tutta la pena. Condono il 20 febbraio. “Non facciamo leggi ne’ ad personam,ne’ contra”. Sinistra pd all’attacco: sospetti di scambi per il Colle.

Repubblica,p2-3. DE MARCHIS-MILELLA. E Delrio in consiglio dei ministri “sequestro'” il vecchio testo senza il 19 bis. Il guardasigilli Orlando esce e chiede ai tecnici se ci sono problemi per le intercettazioni

Repubblica,p3. Intervista a SAVERIO ROMANO (Forza Italia): un errore accettare i mantra della sinistra, il testo resti com’e’. Non si coinvolge Berlusconi in un processo riformatore e poi chiedersi se una norma lo favorise

Repubblica,p4. Minoranza Pd all’attacco contro il Giglio magico: abbiamo Verdini in casa. Sotto accusa per il salva-Silvio il sottosegretario Lotti e la ex comandante dei vigili di Firenze Manzione.

Repubblica,p4. Intervista a FRANCO BELLACCI: Twitto al posto di Matteo, ma sul gol della Roma ho digitato per sbaglio.

Repubblica,p6. Intervista al deputato ARTINI: per i 5Stelle un declino inevitabile, io espulso fondo un nuovo movimento. Vogliamo tornare allo spirito originario del movimento,fornire le risposte che il Pd non ha dato

Repubblica,p7. Mai una donna al Colle. Da Iotti a Jervolino, tutti i veti che hanno impedito una svolta. Il primo a provare a rompere uno schema fu Giannini dell’Uomo qualunque nel ’46. Nel 1971 Pertini ai colleghi che facevano battute ricordo’ la parita’ di genere

Repubblica,p8. Mercati,ancora febbre alta, le Borse falliscono il rimbalzo, il petrolio sotto i 48 dollari. La moneta unica ai minimi,male anche Wall Street. Bruxelles minaccia sanzioni per chi pensa di uscire dall’euro

Repubblica,p8. Draghi prepara l’ultimo duello con deflazione e euroscetticismo. Ma e’ solo. I destini della moneta unica nelle urne delle prossime elezioni di Grecia, Spagna e Portogallo

Repubblica,p13. Diffamazione, bavaglio alla stampa. Sparisce la reclusione per i giornalisti,ma in cambio la nuova legge prevede multe da migliaia di euro, rettifiche senza diritto di replica, “oblio” che cancellera’ i fatti. Scatta una raccolta di firme contro. Le norme gia’ approvate dal Senato, da oggi alla Commissione Giustizia della Camera

Repubblica,p13. Intervista al viceministro Costa: nessun intervento punitivo, finalmente cancelliamo il carcere. I giornalisti non possono pretendere l’impunita’ a fronte di diffamazioni conclamate.

Repubblica,p21. La soprintendente sospesa e reintegrata: “la mia rivincita sulle lobby del cemento”. Crocetta mi ha chiamato per congratularsi,ma prima non aveva mosso un dito. La battaglia di Siracusa. Il Tribunale ha dato ragione a Beatrice Basile, cacciata per una storia di piscine prefabbricate: ‘sono un osso duro per gli speculatori”

Repubblica Roma,pV. Tridentino senza controlli. Dopo la rivoluzione ancora niente varchi elettronici. Il Comune aveva annunciato per oggi l’installazione delle nuove telecamere. Slitta tutto di un mese per il ricorso di una ditta. Atteso il certificato antimafia

Corsera,prima. ANGELO PANEBIANCO. I dubbi della legge elettorale. La scomparsa dell’opposizione

Corsera,prima. Europa, la paura della deflazione. E Tsipras: cancellate il debito

Corsera,p5. Intervista all’ez ministro della Giustizia Flick: chi ha responsabilita’ politiche non puo’ignorare quello che fa

Corsera,p6. Intervista a FRANCESCO BOCCIA: ora si decide la vita del Pd e della legislatura. Evitiamo furbizia e arroganza o l’epilogo sara’ chiaro. I capilista vanno cancellati. Tsipras. Pone problemi seri su cui la sinistra si deve esprimere, come la rinegoziazione del debito

Corsera,p6. Italicum in Aula, 17 mila emendamenti. La mina del voto che puo’ frenare l’iter. Oggi Calderoli proporra’il ritorno in Commissione. Ma il governo vuole accelerare. L’esecutivo dovra’ far passare le modifiche con lo sbarramento al 3% e il premio alla lista

Corsera,p9. Forza Italia fedele al patto. Ma dira’ NO al premio di lista. Impegno sull’Italicum anche se si cerca l’asse con NCD sulla norma contestata. I fittiani pronti all’ostruzionismo per ottenere la clausola di salvaguardia. L’affondo di Salvini. Oggi Berlusconi non fa opposizione, alle urne la Lega andrebbe da sola

Corsera,p13. Donna Kamikaze si fa esplodere nel centro di Instambul. Poliziotto ucciso tra turisti, a pochi passi dalla Moschea Blu. Rivendicazione del Fronte rivoluzionario.

Corsera,p19. Bimbo nato da una coppia di donne. I giudici: “sono mamme entrambe”. Il primo si a due madri. Concepito in Spagna con l’eterologa, le due sono divorziate. La Corte d’Appello di Torino: “l’interesse prevalente e’ la tutela giuridica del minore”

Corsera,p25. Capanna, 70anni contestando: “non ho telefonini, faccio olio. Battersi? Serve piu’di allora”. Renzi e’uno che sta su un cavallo,non sa dove andare,ma galoppa. Bergoglio su certi temi e’ molto piu’ avanti della sedicente sinistra.

Corsera,p28. FRANCO MONACO. Il Papa che allontana la Chiesa dal potere.

Corsera,p29. MARIO BENOTTI. Una unione da rilanciare dando ascolto ai cittadini.

Corsera,p30. Carige, balzo del 5% in Piazza Affari. La quota dell’ente sale a 115 milioni. Fondazione, si riduce la distanza con i 120 milioni di debiti. Le voci su Bonomi.

Corsera Roma, prima. Pochi vigili,centro storico in tilt. Fallisce il primo test di “partecipazione”, c’e’ tensione per la partita di domenica. Guerra di cifre sul numero di agenti in servizio:per il comando sono stati 500, per i sindacati 140

Stampa,p2. Panico in banca e rischio crac se Atene uscisse dall’euro. I risparmiatori potrebbero svuotare i conti correnti e trasferire i capitali all’estero facendo crollare il credito

Stampa,p3. Intervista al braccio destro di Tsipras SYRIZA: basta allarmismi. Se vinciamo restiamo nella Ue. Ma vogliamo cambiare la politica dell’austerity.

Stampa,p4. UGO MAGRI. Forza Italia si sente sotto scacco. Sull’Italicum non fara’ barricate. Oggi il testo in Senato: i forzisti pero’ insistono su clausola di salvaguardia e premio alla coalizione

Stampa,p5. Intervista a FASSINA. Cosi si complica il clima. E sul Colle serve una figura politica

Stampa,p5. Exit strategy per il governo, via la frode dalla franchigia. Non sara’ abbassata la soglia del 3 per cento ma escluso il reato piu’grave

Stampa,p5. Intervista a CACCIARI: Matteo e’ piu’debole. Un errore la sua retromarcia. Il patto del Nazareno e’la sua unica salvezza. La debolezza di Renzi viene dal fatto che l’80% delle riforme non interessa ai cittadini

Stampa,p6. Intervista a GUTGELD. Le riforme istituzionali faranno ripartire la crescita. Non abbiamo perso tempo come dice Monti.

Stampa,p6. Renzi, elogio del campanile. All’Italia serve piu’ Firenze. L’anomalia era l’assenza di tanti fiorentini al governo

Sole24ore,prima. ALESSANDRO PLATEROTI. La Borsa paga l’incertezza della politica europea

IL TEMPO,prima. MASSIMILIANO LENZI. L’ok della famiglia: alle 12 nella Capitale, alle 19 a Napoli

IL TEMPO,prima. Altro autogol, Renzi e’ nel pallone. Che premier. Il volo a Courmayeur, il caos salva-Silvio, i selfie in concomitanza con le tragedie. E ieri ci ricasca: difende la Roma e poi da’ la colpa ad un collaboratore. Ma che gli succede?

IL TEMPO,p3. MASSIMILIANO LENZI. Perche’il premier non festeggia i 40anni con una serata tv ad personam? Anno nuovo,vecchie logiche. Lilli Gruber riparte da Matteo che da mesi e’ sempre, ininterrottamente sul piccolo schermo. Come Kennedy. JFK celebro’ al Madison il traguardo dei 45anni.

IL TEMPO,p4. Monti: “ho fernmato Silvio al Colle”. Ma grazie al Cav lui non ci salira’ mai. Scelta Civica nata per evitare che vincesse una delle due coalizioni.

IL TEMPO,p4. Berlusconi medita la vendetta sull’Italicum. L’ex premier irritato per il caso-Fisco pronto a lanciare un segnale a Renzi in Parlamento. Oggi al Senato riparte la discussione sulla legge elettorale, domani i primi voti. Dubbi sulla tenuta del Patto.

IL TEMPO,p5. Le Nazioni Unite riscaricano i maro’. Il portavoce: l’Italia fa pressione, ma l’Onu non vuole essere coinvolto. In India il partito di Sonia Gandhi all’attacco: piu’ durezza con i fucilieri

IL TEMPO,p9. Intervista a LUIGI MARCUCCI, leader storico della Municipale di Roma: “con Marino e’ il caos. I veri malati non sonbo gli agenti. Sulle assenze numeri a caso. Troppi colleghi in ufficio Ora basta, quante bugie su noi vigili

IL TEMPO,p10. Mitra e killer zoppo, i misteri di Acca Larentia. Tra speculazioni e indagini lacunose oggi si commemora il 37esimo anniversario della strage nella sede dell’MSI. Nessuno si e’ preoccupato di ricostruire il “percorso” dell’arma ne’ di interrogare i testimoni oculari.

IL TEMPO,p10. Autocertificazione e uffici “distratto”. E l’ex senatore Di Nardo IDV trasforma il b&b in hotel

Messaggero,prima. Fisco, modifiche alla riforma. Renzi rinvia l’ok al 20 Febbraio: cosi niente veleni sul Colle. Berlusconi scontera’ tutta la pena. L’ipotesi di escludere le false fatturazioni dalla franchigia del 3%. Oggi il vertice con Padoan.

Messaggero,prima. Un doppio funerale per Pino Daniele. Disposta l’autopsia. Saluto a Roma e a Napoli dopo la lite in famiglia. In piazza in 100mila. Due le inchieste sui soccorsi.

Messaggero,p2. Intervista a DAVIDE ERMINI Responsabile Giustizia Pd: “si possono fare dei miglioramenti, giusto pero’ confermare l’impianto. Dobbiamo cominciare a uscire finalmente dalla logica PRO o CONTRO Silvio. La ratio della non punibilita’ non e’una follia perche’aumentano sensibilmente le sanzioni pecuniarie

Messaggero,p4. Intervista a MATTEO ORFINI (Presidente del Pd): sulla legge elettorale gia’ recepite molte richieste della minoranza. Alle prossime scadenze il partito sapra’ presentarsi unito, la lezione dei 101 di Prodi e’ stata imparata. Assurde certe polemiche sull’ex Cav. Se oggi e’ al suo massimo di debolezza politica e’ perche’ lo abbiamo battuto noi

Messaggero,p12. Il business delle coop, quei 200 appalti a Buzzi e Carminati. Gli affari di Mafia Capitale ai raggi X in un dossier dei Ros. In gestione i centri profughi e gli appartamenti per gli sfrattati. La Commissione Antimafia pronta a convocare Alemanno, Marino e il Prefetto Pecoraro

Mattino,prima. “Ciao Pino”, il coro dei 50mila. Piazza Plebiscito invasa per il flash mob. Dopo la lite in famiglia, oggi funerali anche a Napoli

Mattno,p8. Un tweet calcistico imbarazza Matteo. Palazzo Chigi corregge: “non e’ suo”. Subito cancellato dal profilo del premier il commento della partita Udinese-Roma. “L’autore e’ un componente dello staff”

Mattino,p9. Ritocchi al decreto, scontro con il Tesoro. Governo al lavoro su franchigie e frodi. Padoan attende il parere della Commissione. I tempi. La delega scade il 26 marzo: inevitabile la proroga il Pd propone uno slittamento di 6 mesi. Il rimprovero di CICCHITTO deputato NCD: sbagliato fare i processi alle intenzioni ma si e’ trattato di un errore del governo

Il Fatto,prima. Impunita’ pure per l’Ilva. Un decreto,tre porcate. Niente processi al commissario e ai suoi uomini se commettono reati. Bonifiche ridotte all’80%, senza gli interventi decisivi anti-cancro. Servono 8miliardi: il governo ne ha promessi 2 ma 2 ek quello preso a Riva (e bloccato in Svizzera)

Il Fatto,prima. Renzi prevede B per il Colle: SalvaSilvio rinviato a febbraio. La norma (forse) modificata dopo il voto sul Quirinale

Il Fatto,p3. Votiamo il nostro Presidente. Da oggi su www.ilfattoquotidiano.it possiamo indicare il nostro candidato preferito al Quirinale

Il Fatto,p4. Renzi tiene B per il colle: salvacondotto il 20 febbraio

Il Fatto,p6. L’orrore dei musei nel Paese dell’arte. Orari da ufficio anagrafe, siti meravigliosi in cui non arriva nemmeno un autobus, biglietterie chiuse, restauri ultra-milionari lasciati all’incuria e centinaia di euro per un’ora di guida

Il Garantista,prima. PIERO SAMSONETTI. Quelli che…cacciano D’Alema e vogliono impiccare Renzi. Popolo, giornali,parlamentari

Il Garantista,prima. GIULIANO CAZZOLA. Renzi vuol fare la guerra alle Coop? Suicidio.

Il Garantista,prima. Un 41bis su misura per bambini innocenti. Centinaia di minorenni in comunita’ non possono incontrare i genitori, perche’lo ha deciso un burocrate.

Il Garantista,p5. Dissidenti Pd e Fi: ora l’ok al fisco,rompiamo il Patto. Monti: grazie a me, Berlusconi non e’andato al Colle. SANTANCHE’: “la salva-Cav serve alle imprese

Il Foglio,prima. Parigi e minareti. Esce un libro tosto contro l’islamizzazione della Francia, al ritmo di una moschea a settimana. SOUMISSION di Michel Houellebecq

Manifesto,prima. Sfratto matto. E’ allarme per l’emergenza casa nelle grandi citta’. Gli assessori alle politiche abitative di Roma,Milano e Napoli chiedono al governo di ripristinare subito la proroga degli sfratti. “Si rischia una situazione sociale ingestibile”. Ma il ministro Lupi gira le spalle e drammatizza: “avete i mezzi per intervenire”

Manifesto,p5. 90vigili verso il licenziamento. Ma il Pd attacca Nieri: “serve dialogo”

Manifesto,p11. Beni Culturali. La competenza non e’mai politica. La girandola delle nomine di Franceschini alle direzioni generali del ministero e alcune esclusioni inesplicabili. FEDERICA GALLONI all’Arte e Architettura contemporanea SCALZA FRANCESCO PROSPERETTI. Oggi al Tar la documentazione del ricorso. La riforma? ha bisogno dei migliori in campo per funzionare.

ItaliaOggi,p7. Intervista a ORSINA: B potrebbe votare anche Prodi. E’ cosi antiberlusconiano che potrebbe poi agevolarlo. Per il Cav pero’ il problema e’ riuscire a farlo digerire ai suoi elettori.

Giornale,prima. NICOLA PORRO. Le tasse dei politici e quelle di chi lavora. Ossessionati dall’evasione.

Giornale,prima. Declino inarrestabile. La triste fine di D’Alema fischiato e cacciato perfino dall’obitorio. Dopo gli insulti a Bari l’ex premier contestato anche dai fan di Pino Daniele fuori dalla Camera ardente

Giornale,prima. CARLO LOTTIERI. Tutti pensano ai 40mila sfrattati. Nessuno si ricorda dei proprietari.

Giornale,prima. Intervista a FRANCESCO RUTELLI: Immigrazione, l’appello di Rutelli a Bruxelles. L’ex presidente del Copasir: L’Europa deve fermare gli scafisti in Libia. Affondare i barconi prima che partano. Questi trafficanti di uomini devono essere accusati di crimini contro l’umanita’ e contro la navigazione. Accoglienza difficile. L’Europa non puo’ accogliere all’infinito. Servono procedure chiare e regole trasparenti

Giornale,p2. Intercettazioni, tasse, pm: riforme stop se c’entra il Cav. Dai reati tributari alla separazione delle carriere dei magistrati modifiche accantonate perche’ per la sinistra aiutavano Berlusconi. La provocazione. Abrignani (fi): “serve un ufficio che visti le proposte di modifica”

Giornale,p3. Renzi difende il nuovo fisco. Uno schiaffo alla sinistra Pd. L’annuncio: il governo approvera’ i decreti tributari il 20 febbraio, dopo l’elezione del capo dello Stato. Il contrario di quanto avevano chiesto i dissidenti interni

Giornale,p10. La Moretti si rilassa in baita con Giletti. La sfida per la Regione puo’ aspettare

Libero,prima. MAURIZIO BELPIETRO. I sindaci no global. La rivolta dei tassatori per impedirci di cacciare chi non paga l’affitto. Ci massacrano con IMU e TASI ma chiedono al governo di reintrodurre il blocco degli sfratti

Libero,p3. Intervista a CORRADO SFORZA FOGLIANI. Un nuovo stop sarebbe incostituzionale. Chi investe nel mattone ha bisogno di fiducia. Troppi 3 anni per un ricorso

Libero,p13. ENRICO PAOLI. Il Papa scherza ma non troppo: attento al caffè’. Francesco confessa a un’amica di temere una tazzina avvelenata. E un deputato: “rischia la fine di Luciani”

Monica Macchioni-Dire