Rassegna stampa del 12 gennaio 2015

Repubblica,prima. EZIO MAURO. Una nuova stagione Repubblica,p2. Due milioni in piazza nella grande marcia contro la paura. Parigi capitale del mondo Repubblica,p16. Liguria, nelle primarie caos vince la Paita. Battuto Cofferati, che protesta per gli stranieri ai saggi. C’e’ materia per la procura,non riconoscono il risultati Repubblica,p17. Fanfani, Andreotti D’Alema la ballata dei grandi sconfitti. […]

giornaliRepubblica,prima. EZIO MAURO. Una nuova stagione

Repubblica,p2. Due milioni in piazza nella grande marcia contro la paura. Parigi capitale del mondo

Repubblica,p16. Liguria, nelle primarie caos vince la Paita. Battuto Cofferati, che protesta per gli stranieri ai saggi. C’e’ materia per la procura,non riconoscono il risultati

Repubblica,p17. Fanfani, Andreotti D’Alema la ballata dei grandi sconfitti. Troppo ingombranti per il Colle

Repubblica,p47. Intervista alla moglie FABIOLA SCIABBARASI: “basta guerre su Pino,ma ridaro’ ai miei figli la sua villa”. Oggi a Napoli esposte le ceneri del cantante

Repubblica Affari&Finanza,prima. Poste, parte la rivoluzione di Caio. Riusciremo a digitalizzare gli italiani

Stampa,p7. Il ministro ORLANDO: Italia pronta per una super-procura antiterrorismo. Spesso il carcere diventa un luogo di reclutamento e proselitismo. Bisogna armonizzare le legislazioni Ue per una azione piu’ efficace

Stampa,p14. Rivoluzione all’anagrafe. Spunta il domicilio digitale. Entro l’anno un’unica banca dati della popolazione italiana. Tra le novita’ l’indirizzo di posta elettronica certificata.

Stampa,p23.n GIANNI RIOTTA. Il giornalismo degli Usa ostaggio del bon ton

Stampa,p23. MARCELLO SORGI. Il Quirinale e i nemici del premier

Corsera,prima. L’abbraccio di Parigi. Marcia storica, mai cosi tanti contro il terrorismo: non abbiamo paura. Gelo Netanyahu_Hollande. La Francia e la Spagna: Schengen da rivedere. Ma l’Italia frena. Allarme dagli Usa per il Vaticano

Corsera,p18. Intervista a VANNINO CHITI: non appoggero’ l’Italicum se non ci sono preferenze vere.

Corsera,p18. La rabbia dell’ex leader Cgil che evoca i pm. Tantissime irrregolarita’, so che si stanno valutando i ricorsi in Procura.

Corsera,p19. Fassina-Civati, missione greca: qui a scuola di sinistra vera.

Corsera,p21. TOMMAO LABATE. Forza Italia, su Bertolaso il gelo di Verdini. I malumori interni sull’ipotesi di affidare l’organizzazione del partito all’ex capo della Protezione civile. Berlusconi ha cercato di rassicurare il senatore spiegando che l’incarico non avrebbe natura politica

Corsera,p21. Intervista a LUPI: da Salvini parole irresponsabili. Non potra’ guidare lui il centrodestra. Si pone oltre Le Pen e condannato la Lega all’isolamento

IL TEMPO,prima. Mentre due milioni di francesi manifestano contro il terrorismo islamico, gli 007 americani e israeliani parlano di attacchi imminenti nella capitale d’Italia

IL TEMPO,p3. Stanno per attaccare Roma e il Vaticano. Gli 007 Usa intercettano i terroristi, la tv israeliana parla di pericolo imminente. Ieri a San Pietro Angelus blindato. Sale la preoccupazione per infiltrazioni tra i profughi in arrivo.

IL TEMPO,p4. In fiamme per aver pubblicato le vignette. Attentato incendiario al quotidiano tedesco Hamburg Morgenpost. A Bruxelles evacuato Le Soir dopo l’annuncio di una bomba. Altre due bimbe-kamikaze in Nigeria si fanno esplodere: 7 vittime

IL TEMPO,p5. “Voi ci attaccate e noi vi colpiamo”. In un video postato postumo su Twitter Coulibaly rivendica le sue gesta: “smettetela di togliere il velo alle nostre donne. Non ci sconfiggerete mai”

IL TEMPO,p9. Quelle proposte per vietare il velo bocciate dal Pd. Nel 2011 il SI in commissione al testo della deputata del Pdl SOUAD SBAI. Poi tutto e’ stato insabbiato. Sanzioni. Entrambe prevedevano l’ammenda e il carcere

IL TEMPO,p10. Napolitano pronto all’addio,mercoledi le dimissioni. La partita del Quirinale. 9anni al Colle,il mandato piu’lungo della storia repubblicana. 5 governi e le tante critiche sull’esecutivo di Monti

IL TEMPO,p10. Oggi l’India decide il destino di Latorre. Il governo di New Dehli discute l’istanza di proroga presentata dall’Italia. Gentiloni: le due condizioni di salute ostacolano insuperabile al rientro.

IL TEMPO,p12. Il Portico d’Ottavia pedonale sara’ terra di nessuno. Le previsioni. Sosta selvaggia di auto e moto e abusivismo incontrollato. L’associazione residenti Campo Marzio contro il nuovo provvedimento del Campidoglio. “Leggiamo del progetto di pedonalizzazione del Portico d’Ottavia e sorridiamo al pensiero dell’enorme divario che vi sara’ tra i roboanti propositi dell’amministrazione ed il risultato concreto finale, stante il precedente del Tridente che ben conosciamo.

IL TEMPO,p17. MASSIMILIANO LENZI. Indimenticabile Femme Fatale, seduttrice di uomini potenti. Fu amata da Gianni Agnelli,Dino Risi e Frank Sinatra. Si sposo’due volte.

Messaggero,prima. Intervista a BERLUSCONI. Europa e Usa, troppi errori. Truppe di terra contro l’Isis. Se necessario pronti ad attaccare. Anche l’Italia deve partecipare, ci vuole coraggio. Le Pen e Salvini danno voce alla paura popolare. Se la politica fallisce,vinceranno gli estremismi

Messaggero,p5. Intervista a ROMANO PRODI. Non c’era rabbia ne’ paura,ma un’immensa speranza. La storica manifestazione parigina racccontata dall’ex presidente della Ue. Abbiamo dato una risposta corale, ora pero’ si trovi una politica comuni

Messaggero,p15. Energia, perche’ l’Italia dipende da Mosca.

Corsera,p30. Se il giornale diventa macchina del fango. Umberto Eco:sveo complotti delegittinazione dell’informazione

Il Fatto,p3. Intervista a CALVI, fondatore di Liberation: Kouachi,su una rivista il segnale di attacco

Giornale,prima. ALESSANDRO SALLUSTI. Tanta piazza, pochi fatti. A Parigi 3milioni di persone e i leader mondiali dicono no al terrorismo. Ma sulle contromisure vince il buonismo.

Giornale,p4. LA PROPOSTA DOPO I FATTI DI PARIGI: “A SCUOLA UN’ORA OBBLIGATORIA DI STORIA DELLE RELIGIONI”. Un’ora obbligatoria a scuola per conoscere le religioni: e’ la proposta di FRANCESCA CAMPANA COMPARINI, organizzatrice del FESTIVAL DELLE REGIONI che interviene sull’istruzione alla luce dei fatti di Parigi. “Uno Stato – spiega CAMPANA COMPARINI – ha il dovere di fare un’azione culturale forte nei confronti dei propri cittadini. Ha il dovere di farli conoscere fra loro”. L’idea e’ di far entrare nelle aule “la storia delle religioni,non di una,ma di tutte le religioni, che e’ la storia del mondo. E che niente ha a che fare con la fede che ognuno e’ libero, almeno in Occidente, di professare. Sapere i fondamenti di religione e’ oggi piu’ che mai indispensabile come conoscere l’inglese o la matematica”.

Giornale,p5. I servizi Usa al Vaticano: “siete il prossimo obiettivo. La rivelazione della tv israeliana confermata dalla Bild: ci sono intercettazioni. In Toscana la culla dell’integralismo dove si e’ radicalizzata la terrorista italiana.

Giornale,p7. La nostra lotta al terrorismo? I giudici condannano Allam.

Giornale,p9. FRANCESCO CRAMER. Liguria, Cofferati battuto ma e’ gia’ polemica brogli. L’eurodeputato e’ stato sconfitto alle primarie dall’assessore Paita che esulta:saranno anni rock. Scoppia il caso di decine di cinesi e marocchini pagati per andare al voto

Mattino,p3. Intervista a PRODI: ho visto tanta speranza in strada, adesso politica comune degli Stati. Contro la minaccia globale le grandi potenze ora devono compattarsi.

Mattino,p5. Intervista a AMMANITI: la seduzione del martirio dopo la delusione dei sogni. I giovani emarginati si ritrovano nelle origini dei padri. Gli italiani. I nipoti dei nostri emigranti tendono a dimenticare le proprie radici e a fare propri i valori dei Paesi in cui si sono integrati. Gli islamici. Anche se studiano e vivono in Occidente i giovani di fede musulmana si sentono corpo estraneo e tendono all’estremismo

Mattino,p7. Intervista a GIANFRANCO FINI: stretta sulla frontiere un errore escludere Le Pen. Il trattato sulla libera circolazione non e’un dogma. Parigi. Il problema non ek chi la ama ma chi accetta le sue leggi e chi le rispetta, gli assassini avevano tutti il passaporto. L’islam e’una fede totalitaria, il dialogo e’ possibile solo con chi combatte nei propri confini la Jihad. L’Arabia Saudita. E’ alleato dell’Occidente ma non c’e’ una chiesa per i cattolici, non ek facile individuare i moderati

Monica Macchioni-Dire