Rassegna stampa del 7 febbraio 2015

Sole24ore,p10. FITTO: il 21 febbraio convention dei “ricostruttori”. Appuntamento a Roma sabato 21 febbraio ” non siamo rottamatori”. Repubblica,prima. UCRAINA,PUTIN tratta con Merkel e Hollande: “spiragli per l’intesa”. Lungo vertice a Mosca, i 3 leader si risentiranno domani. Il Cremlino: colloqui costruttivi,si lavora a un testo comune Repubblica,prima. Intervista a MOGHERINI: PUTIN ha gli strumenti […]

giornali

Sole24ore,p10. FITTO: il 21 febbraio convention dei “ricostruttori”. Appuntamento a Roma sabato 21 febbraio ” non siamo rottamatori”.

Repubblica,prima. UCRAINA,PUTIN tratta con Merkel e Hollande: “spiragli per l’intesa”. Lungo vertice a Mosca, i 3 leader si risentiranno domani. Il Cremlino: colloqui costruttivi,si lavora a un testo comune

Repubblica,prima. Intervista a MOGHERINI: PUTIN ha gli strumenti per chiudere la crisi. Ma la Ue non vuole armare l’Ucraina. La decisione di aumentare gli sforzi per trovare una soluzione politica e’ stata presa all’unanimita’. Gli Stati Uniti. Siamo in costante contatto. Anche gli americani sono convinti che la via d’uscita deve essere diplomatica

Repubblica,p6. Renzi arruola 8 di Scelta Civica: “ho i voti, Berlusconi non ricatti”. Accusa del M5S: i nuovi Scilipoti.

Repubblica,p7. Intervista a SUSTA: il Pd ha cambiato verso, piu’ vicina la casa riformista e io perdo la poltrona. L’Italia dovra’ rendere merito a Monti di avere salvato il Paese dal baratro

Repubblica,p9. Kyenge, retromarcia dem: “si al processo per Calderoli,la frase dell’orango e’ odiosa”. Solidarieta’ dalla Boldrini

Repubblica,p9. Intervista a GIUSEPPE CUCCA capogruppo Pd nella Giunta Immunita’: non era razzismo, anche Sgarbi dava dell’asino ai suoi avversari. Condanno la frase di Calderoli,ma la valutazione e’ stata fatta da un punto di vista del diritto e non da quello politico

Repubblica,p12. Forza Italia, FITTO lancia la convention dei ricostruttori. Si terra’ il 21 febbraio

Repubblica,p13. Il latte costa meno dell’acqua, aiutateci. Allevatori in piazza in tutta Italia: “ci pagano 35 centesimi al litro,impossibile andare avanti”.

Repubblica,p20. Pino Daniele ucciso da un problema al by-passa. “Poteva essere salvato”

Corsera,prima. ALDO GRASSO. Frequenti sospetti televisivi. Il video e la politica

Corsera,prima. FRANCESCO VERDERAMI. Verdini non si sente colpevole Nani e ballerine fanno festa.

Corsera,p3. Intervista a BOMBASSEI: vogliono conservare il posto in una maggioranza da bulli. Renzi e’ guascone e sprezzante con le forze minori. E noi dobbiamo rinegoziare la presenza nella coalizione di governo. Fanno i politici di professione. E’ una scelta assurda, 48 ore prima del congresso di Sc

Corsera,p5. MONICA GUERZONI. Civati e il “traasformismo”: il Pd ormai e’ un accampamento. Dalla “liquidazione” di Letta alla “sindrome del cambio in corsa”: in un libro la sua visione dell’era renziana

Corsera,p6. Berlusconi prepara il ritorno in piazza. E intanto FITTO lancia i “ricostruttori”. A marzo a Napoli la prima uscita da uomo libero. Prudenza sulle riforme.

Corsera,p9. SERGIO RIZZO. Trasparenza negli ordini professionali su consulenze e patrimoni dei vertici. E Cantone approva le nuove misure: ma sulle intercettazioni si poteva fare di piu’

Corsera,p24. Intervista a MARTINA: il diritto al cibo va inserito nella Costituzione, l’Italia sia prima in europa. Non e’ l’Expo delle multinazionali.

Stampa,prima. L’Europa cerca l’intesa con Putin.

Stampa,p8. Renzi tira dritto sulle riforme. “Andiamo avanti, anche senza Fi”. Il premier riparte con gli annunci: “segnatevi la data del 20 febbraio, e’importante”.

Stampa,p8. Frodi fiscali, jobs act e catasto. Il governo si prepara al D-day. Nel menu anche le liberalizzazioni e il ritocco dei minimi Iva. Il Consiglio del 20 febbraio si preannuncia ad alto rischio tensione

Stampa,p9. MARCELLO SORGI. Il premier si cautela dalle richieste della sinistra Pd

Stampa,p9. Addio ‘responsabili’ con Matteo e’ l’ora degli stabilizzatori. E sul programma parte la trattativa riservata con Alfano

Stampa,p9. Guerini a Forza Italia: “cosi rischiate sull’Italicum”. Se si tirano indietro sulle riforme ridiscutiamo tutto.

Stampa,p9. La sfida sara’ MIGLIORE-COZZOLINO, Renzi prova la prima rupture

Stampa,p10. Scelta Civica, il congresso del partito che non c’e’ piu’.

Stampa,p11. Salvini vuole una Lega centralista per togliere potere al rivale Tosi. A marzo un congresso straordinario servira’ a modificare lo statuto: candidature e alleanze per le regionali venete saranno decise a Milano

Stampa,p14. Roma, per le prostitute una zona a luci rosse. Sperimentazione all’Eur da aprile. L’iniziativa divide i partiti

Stampa,p35. Vivere tra pareti di cristallo, sculture e docce emozionali. Parlano gli inquilini di Palazzo Valperga, la casa piu’ bella del mondo.

IL TEMPO,prima. Ecco tutti i trasformisti del Parlamento. Responsabili e non. Renzi criticava chi cambiava partito ma accoglie tanti “traditori”. L’elenco dei 165 “voltagabbana”. L’ex Polidori: dopo l’appoggio a Silvio 18mila minacce

IL TEMPO,prima. DOMENICO SCILIPOTI. Colleghi, ora chiedetemi scusa

IL TEMPO,p4. Matteo snobba Silvio. “Non mi servi piu'”. Il premier rilancia: abbiamo i numeri. Patto Nazareno. Se Silvio vuole rimangiarselo buon appetito.
IL TEMPO,p5. Il volo di Renzi atterra alla Corte dei Conti. Esposto dei grillini: ha utilizzato l’aereo di Stato per andare a sciare. L’accusa e’ danno erariale e violazione della diretttiva di Palazzo Chigi.

IL TEMPO,p5.E sulle spese di Firenze e’ salvo. Per ora. Annullata la condanna del 2011. Ma la sua gestione della Provincia e’nel mirino

IL TEMPO,p6. Gli sfasciavetrine puntano a Salvini. In Rete l’ira di centri sociali e collettivi studenteschi contro il leader leghista. L’estrema sinistra organizza un controcorteo a Roma per il 28 Febbraio. Allaa Sapienza. Assemblea per fermare “la marcia dei fascisti”.

IL TEMPO,p10. La Corte dei Conti assolve Ragosa: le auto blu blindate servivano.

IL TEMPO,p12. E’ Gaugin il quadro piu’pagato. NAFEA FAAA IPOIPO (When will You marry?) Dipinto nel 1892 e che raffigura due ragazze di Tahiti in un paesaggio della Polinesia: venduto per 300milioni di dollari

IL TEMPO,p25. Compromess
o all’Italiana. Dopo il No agli stage la Serie A partira’ il 23 agosto per agevolare la nazionale. Agnelli al veleno dal consigliod di Lega deserto: “che partecipazione…”. In arrivo la tecnologia in campo. Soddisfatti il presidente della FIGC Carlo Tavecchio e il patron della Lazio e consigliere federale Claudio Lotito

Mattino,prima. CALDORO: pronto a ricandidarmi. Il governatore si appella agli alleati: si di CESA e DE GIROLAMO, i demitiani frenano. Berlusconi il 14 marzo aprira’ la campagna elettorale a Napoli

Mattino,p3. Intervista a MIGLIORE: l’unita’ del Pd non c’e’,ma da oggi io corro per le primarie. il mio avversario non e’ DE LUCA, serve trasparenza.

Mattino,p3. Braccio di ferro con LOTTI, l’ex sindaco tratta il ritiro. Spunta Nicolais.

Mattino,p5. Regionali, Berlusconi in campo. Con FITTO e’ scontro frontale. L’ex Cavaliere : a marzo a Napoli. L’eurodeputato: il 21 a Rom

Mattino,p7. MARIO AJELLO. Monti e la solitudine dell’ex numero primo.

Mattino,p10. Ucraina: piano di pace franco-tedesco a Putin. Lungo vertice a Mosca. Merkel e Hollande ricevuti a porte chiuse al Cremlino. Trattative sino a notte fonda

Mattino,p12. Gauguin,ragazze da record. La tela era esposta a Basilea, dietro l’acquisto forse la sorella dell’emiro del Qatar grande collezionista. Il quadro piu’ costoso della storia non e’ piu’ I giocatori di carte di Cezanne: il primato e’ a QUANDO TI SPOSERAI che raffigura due donne tahitiane. E’ stato venduto da un fondo svizzero ai nuovi musei di Doha per 300milioni di dollari.

Mattino,p27. La pioggia cancella un altro pezzo di Pompei, giu’ uno stucco della domus del Centenario. L’allarne da un custode. La casa e’ chiusa ai visitatori da 30anni e mai restaurata.

Mattino,p28. Di Lello sfida Caldoro: “noi i veri socialisti”.

Mattino,p29. Via la fedelissima, fuga dallo staff di DE MAGISTRIS. Lascia un’altra figura apicale: SIMONA CORSI lavorava con il sindaco dai tempi dell’IDV.

Il Fatto,prima. TeleNazareno: Renzi tiene in pugno B.e De Benedetti. Canone per le frequenze tv: nel 2014 l’Agcom fa uno sconto di 40milioni di euro in 4anni a Mediaset e stanga Gruppo Espresso e Telecom con un aggravio di 47milioni.

Il Fatto,p2. FABRIZIO d’ESPOSITO. La scelta di VERDINI e RENZI. Il ragazzo non fa prigionieri. Non e’ come D’Alema che abbaiava solo, Se Forza Italia non si rimette in riga Berlusconi e’ finito. Pronto un gruppo stampella pro-governo. Silvio preferisce le amazzoni? Non vado a pranzi,adesso aspetto: tra una settimana tornera’ in ginocchio a chiedermi di trattare.

Il Fatto,p2. Il Colle e i giornali di famiglia. SALLUSTI: “non siamo ubriachi”

Il Fatto,p3. Intervista al governatore Rossi: Chiedero’ a Denis di ricandidarmi.

Il Fatto,p5. La ridotta dei berluscones. L’Agcom nome per nome. Al centrodestra di Silvio fanno capo 3 commissari su 5 e pure le direzioni che controllano le frequenze, rapporti con le aziende e conflitti di interesse.

Il Fatto,p5. Intervista a CESARE DAMIANO. Cassintegrati: l’Inps addolcisce i dati per compiacere il premier

Il Fatto,p6. Scelta Civica addio, Linda e Ichino ritornano a Matteo. Il partito di Monti emigra dai democratici (da dove in parte proveniva)

Il Fatto,p8. GIANNI BARBACETTO. Expo a un passo dal crac. Trova un buco da 160milioni.

Il Fatto,p11. I libri di TAVECCHIO sul tavolo del governo, ora interviene DELRIO. Il sottosegretario chiedera’ spiegazioni. La Figc: nessun guadagno per il presidente. E la casa editrice del suo racconto e’ citata da un indagato del Mose.

Il Fatto,p12. Intervista a CORRADO AUGIAS: “Quando facevo il legionario e andavo al Polo in autostop”. Il giornalista compie 80anni e si racconta da quando recitava come comparsa nei kolossal americani, alla carriera tv. “Sono entrato alla Rai nel ’60 con un concorso, all’epoca di Bernabei,mutande fino alle caviglie,ma programmi meravigliosi. Ho visto quest’azienda sbranata dai partiti: cominciarono i socialisti, con il primo centrosinistra”

Il Fatto,p18. Il mattone dei poveri ricchi. A Londra ci sono 400mila Homemillionaire. Persone normali con una casa che vale oltre 1 milione di sterline. Sono famiglie che hanno comprato qualche anno fa. Non sono loro ad aver fatto i soldi, e’ stato il mercato immobiliare a lavorare al posto loro

Il GARANTISTA,prima. RICCARDO NENCINI: Caro CICCHITTO, i socialisti ci sono eccome

IL GARANTISTA,prima. Il ministro Orlando: “cosi l’Italia in crisi si abbandona al populismo penale”. Al convegno degli avvocati: “voi dovete parlare anche ai cittadini e diffondere una visione della giustizia meno forcaiola”

IL GARANTISTA,p7. Forza Italia, FITTO lancia la Leopolda azzurra. I dissidenti evitano i toni forti,ma il 21 febbraio a Roma parte la loro sfida a Berlusconi. Il deputato ribelle: “vogliamo ricostruire,non rottamare”

IL GARANTISTA, p8. D’Alema: niente agguati ma cambiamo le riforme

Libero,prima. MAURIZIO BELPIETRO. Le ultime parole famose. Renzi: “chi cambia partito, deve lasciare la poltrona”. Il premier annette al Pd 8 montiani e li ribattezza “responsabili”. Ma la rete mette in circolo i video in cui attaccava Scilipoti. E solo un mese fa invitava il dissidente Cofferati a dimettersi

Libero,prima. Basta una nevicata per fermare l’Italia.

Libero,p2. Renzi annette “Sciolta Civica”. E mette nel mirino Alfano. Otto montiani passano al Pd. Il premier bilancia l’opposizione interna e avvisa Angelino: posso spolpare anche NCD. Poi la stoccata a Fi: ho i numeri anche senza di voi

Libero,p2. Brutto risveglio per la minoranza. “Cosi si e’ spostato l’asse politico”. Dopo l’illusione Mattarella

Libero,p5. FRANCO BECHIS. I superstiti di Monti minacciano Renzi. Nel partito restano ancora 23 deputati. Che avvisano il premier: al prossimo voto segreto potremmo fargli uno scherzetto. E Zanetti, candidato segretario: “gesto che crea tensioni fra alleati. Servira’ un chiarimento”

Libero,p6. FITTO raduna i suoi il 21 febbraio e lancia l’Opa sul partito.

Libero,p6. Figli e azienda frenano il Cav: non uccidere il Nazareno. Il consiglio dei fedelissimi: niente decisioni “di pancia” altrimenti Forza Italia si disgrega. E Silvio richiama in servizio il duo Gianni Letta -Verdini per tenere aperto il dialogo col Pd.

Libero,p6. La Isoardi twitta le battaglie di Salvini

Libero,p7. Tv e bilanci: la verita’ dei ricatti a Berlusconi. Le minacce su digitale terrestre e corruzione sono pressioni politiche: Matteo vuol trattare ancora con Silvio. A cui apre sull’evasione.

Libero,p8. GIANCARLO PERNA. Intervista al capogruppo dimissionario del Nuovo Centrodestra al Senato. “O si cambia la riforma del lavoro, oppure NCD uscira’ dal governo”. Sacconi avverte Renzi: “cosi com’e’ il Jobs Act non serve, se poi i nuovi alleati di sinistra rivogliono l’articolo 18… Il Cav? Sono un suo orfano,ma ora puo’ fare solo il padre nobile.

Libero,p9. Fassina salta sulle Popolari per fregare Matteo. L’esponente della sinistra Pd presentera’ un emendamento alla riforma: cosi com’e’ e’ incostituzionale. Ma Bankitalia tifa Renzi. Sara’ battaglia sul decreto banche: anche NCD chiede di modificarlo.

Libero,p9. Boldrini vara l’operazione simpatia e assolta Proietti per leggere Belli. Domani l’iniziativa MONTECITORIO A PORTE APERTE

Giornale,prima. SALVATORE TRAMONTANO. Giochi sporchi. E’ truffa, Renzi compra i voti. Il Pd acquista i parlamentari di Monti e completa il golpe di Napolitano. Ecco la vera storia del piano partito da lontano per eliminare Berlusconi

Giornale,p4. La Ditta gia’ in fibrillazione per gli arrivi dei responsabili. La strategia del premier mette in allarme la sinistra del partito: gli ingressi dei montiani e degli ex grillini rischiano di rispostare l’asse al centro. D”Alema avverte: no agli Scilipoti

Giornale,p4. Il regalino di Matteo: 100milioni alla sua Firenze. Via al decreto per finanziare la tramvia. Altri soldi per aeroporto e maggio musicale

Giornale,p9. Oggi la presentazione a Milano. Il libro profetico di CICCHITTO sullo strapotere delle toghe

Giornaale,p14 a Roma il primo quartiere a luci rosse. Intervista a DANIELA SANTANCHE’: solo un pasticcio. Serve il coraggio di aprire le “case”

Giornale,p18. Giu’ le zampe da cani e gatti: non si pignorano gli animali. Gia’ 60mila firme per la petizione promossa da una sfilza di vip: “norme da cambiare, i nostri “amici” non possono andare all’asta.

Il Corriere dello Sport: Inzaghi nelle mani di Allegri. Furia Conte. Partite a rischio e tifosi in difficoltà

Tuttosport: Trappola per due. Conte, aria di rottura. Taci vende, Parma caos e rischi

 

Monica Macchioni-Dire