Rassegna stampa del 21 febbraio 2015

Sole24ore,p12. Parte l’opa di Fitto con mille “ricostruttori”. In Veneto possibile alleanza con Tosi- Romani e Brunetta ricuciono. Oggi a Roma la kermesse del dissidente contro la linea berlusconiana, la prossima settimana al Nord. Corsera,prima. FRANCESCO VERDERAMI. Mattarella, arbitro che tifa per il gioco e la stabilita’. Corsera,p2. RAI, il premier pronto a un decreto. […]

giornaliSole24ore,p12. Parte l’opa di Fitto con mille “ricostruttori”. In Veneto possibile alleanza con Tosi- Romani e Brunetta ricuciono. Oggi a Roma la kermesse del dissidente contro la linea berlusconiana, la prossima settimana al Nord.

Corsera,prima. FRANCESCO VERDERAMI. Mattarella, arbitro che tifa per il gioco e la stabilita’.

Corsera,p2. RAI, il premier pronto a un decreto. L’obiettivo di cambiare la Gasparri per nominare il cda con regole diverse. Il leader vuole tempi brevi dopo lo stop dei partiti al piano Gubitosi

Corsera,p11. FIORENZA SARZANINI. La mossa del questore sotto attacco: “il sindaco era informato del piano”. La decisione di rispondere a Marino dopo i silenzi di Alfano sulla gestione degli scontri.

Corsera,p12. Intervista BIANCONI: e’il nostro partito, Silvio se vuole si faccia il suo.

Corsera,p12. Processi e liti interne, Berlusconi furioso. La sfida a FITTO: vediamo di cos’e’ capace. Il leader irritato anche con Salvini “corsaro”. Oggi a Roma i Ricostruttori dell’ex governatore. Dubbi sulla rottura del patto, Letta e Verdini continuano a lavorare sottotraccia per il dialogo.

Corsera,p12. Ipoteche e conti contestati,i fronti aperti con Veronica. L’ex moglie aveva avviato azioni per 50milioni poi ridotti a 38. C’e’ anche la villa sul lago Maggiore. Fonti vicine al leader di Fi spiegano che si sarebbe comunque vicini a una soluzione.

Corsera,p13. MASSIMO FRANCO. Una scelta che riporta il governo al centro. Cosi si spiega l’irritazione della sinistra del Pd, il gelo sindacale e il plauso di Confindustria. Ma tutto dipende dalla ripresa economica

Corsera,p13. FABRIZIO RONCONE. Renato il provocatore, Paolo il cinico. Il doppio binario alla tregua in un’ora: cosa c’e’ dietro il tiramolla tra Brunetta e Romani

Corsera,p15.intervista a MUCCHETTI: su banche Sace brevetti serve piu’ cautela. Cosi si ingessa la Cassa Depositi e Prestiti e si uccide l’Istituto italiano di Tecnologia

Corsera,p16. Elezioni,banche e poteri locali. Il match Zaia-Tosi sul ring Veneto.

IL TEMPO,prima. Caro Re, paga il conto. Ecco tutti i danni degli hoolingans. Il sovrano d’Olanda risarcisca Roma. – BESTE KONING, BETAAL SAB 21 FEB 2015 REKENING

IL TEMPO,p2. Gli hoolingas arrivano a Bruxelles. Gasbarra: valutare esclusione dalle coppe. L’olandese Timmermans: pieno sostegno a Renzi. Salvini critica il Comune:per la nostra manifestazione chiesta un’assicurazione da 1,5 milioni.

IL TEMPO,p2. Intervista a TAJANI: il sindaco non ha impedito la figuraccia mondiale. Non vuole dare risarcimenti invece dovrebbe almeno provarci destinando l’incasso della prossima partita alla sistemazione dei danni

IL TEMPO,p2. Intervista al discendente del BERNINI: “umiliata la storia”. Che affronto per i miei avi. Il monumento ridotto a lavatoio di piedi, danni inestimabili

IL TEMPO,p4. Tutti contro tutti: sindaco, prefetto, questore e miniministro. Marino grida, Alfano tratta, Pecoraro e D’Angelo a rischio.

IL TEMPO,p4. Per i lettori de Il Tempo Alfano deve dimettersi. Sondaggio: chi e’ il vero responsabile della guerriglia urbana? Chi deve presentare le proprie dimissioni? 4le possibilita’:il sindaco Marino, il prefetto Pecoraro, il questore D’Angelo o il ministro Alfano. Chi vuole puo’ votare anche oggi su www.iltempo.it

IL TEMPO,p5. Intervista a DI BATTISTA: Paghino sindaco e ministro. Ormai Roma e’ allo sbando. Basta scaricabarile.

IL TEMPO,p6. Non c’e’ piu’ religione. Pure l’Islam a canone zero. Corsia preferenziale per i luoghi di culto di ogni fede. Sulla Casilina furono ospitati negli uffici municipali

IL TEMPO,p7. Da Salatto all’ex sede Msi. Ecco gli ospiti politici. Dopo i maxi sconti a circoli e sezioni di partito spuntano le associazioni acchiappavoti. A viale Tirreno l’associazione rutelliana resiste a 200 euro

IL TEMPO,p8. Il Circolo degli Artisti deve sloggiare. Bar e ristoranti da 17anni in un immobile pubblico abusivamente. Ecco il documento con cui il Campidoglio impone la restituzione dell’area.

IL TEMPO,p9. Tutti gli altri centri sociali scrocconi. In ostaggio scuole, cinema e perfino palazzi di pregio nel cuore del ghetto. Affati d’oro fra serate “alternative”, corsi “culturali” senza sganciare un euro

IL TEMPO,p9. Stabilimenti di lusso, spennano i clienti ma pagano una miseria.

IL TEMPO,p10. Resa dei conti tra Salvini e Berlusconi. Il leader leghista: mai con NCD e chi sta nel PPE. Fi: non puo’ porci veti. Matteo intanto chiama a raccolta i romani per la manifestazione del 28.

IL TEMPO,p11. Polanco pronta a parlare. Ora Silvio teme l’arresto. Lettera dell’olgettina a Boccassini: voglio essere sentita. Alla Minetti pagati ancora 15mila euro al mese

IL TEMPO,p11. Oggi la kermesse. FITTO verso il pienone: “ricostruiamo tutto”

IL TEMPO,p12. ANGELO RAFFAELE MARMO. La lettera. ITALIA PIU’: non siamo un partito politico

IL TEMPO,p13. Italiano muore combattendo per l’Isis. Ucciso in Siria da una donna-cecchino curda. Su internet le condoglianze del Califfato. In Libia le autobomba dello Stato islamico fanno strage a Qubbah: 40morti e 70 feriti.

IL TEMPO,p13. Top secret. Rubate le chiavi di sicurezza delle sim. Gli 007 americani e inglesi spiavano i telefoni di mezzo mondo.

Giornale,prima. La Festa degli evasori. Sinistra maneggiona.

Giornale,prima. Il Parma non gioca. Siamo all’inizio della serie A falsata.

Giornale,p2. Lista Falciani, Briatore querela L’Espresso

Giornale,p6. La guerra dei poveri tra Fitto e Alfano. Secondo un secondo il ribelle azzurro da solo vale piu’ di NCD. Ma fuori da Forza Italia non conterebbe piu’ nulla.

Giornale,p7. Intervista a ROBERTO FORMIGONI. Siamo al governo,ma lavoriamo per ricomporre il centrodestra. Bisogna ricongiungere le diverse anime, Berlusconi ha un ruolo indispensabile per favorire la riaggregazione. Renzi stia attento, senza di noi il governo non c’e’ piu’.

Giornale,p20. Nuova apertura. Il tutto bio Almaverde conquista Parma

Libero,prima. MAURIZIO BELPIETRO. Liberate la Polizia. Dopo il sacco di Roma. Inutile accusare gli agenti di non aver impedito le devastazioni degli jooligan: e’ dai fatti del G8 che quando intervengono le nostre forze dell’ordine finiscono sul banco degli imputati al posto dei violenti. La colpa di quanto e’ successo e’ della politica. E del sindaco Marino

Libero,p4. Guai col fisco e viaggi in Svizzera. Ecco perche’ Grillo difende Paoli. I due artisti sono amici da anni, le mogli sono inseparabili e hanno una passione per le gite a Lugano. Ma soprattutto anche il comico ha avuto grane con l’erario: quattro accertamenti chiusi conciliando

Libero,p5. Intervista: Paoli si vergogni. E’ irriconoscente verso la sinistra.

Libero,p9. ENRICO PAOLI. Metodo Mattarella pronto anche in Rai. Il premier impone la sua “donna forte”. Eleonora Andreatta verso la poltrona di ad

Libero,p9. ENRICO PAOLI. Altro che cambiare verso, Matteo ha rifatto la DC. E’ arrivato come il Rottamatore, ma dietro ai tanti slogan resta un anno di ricorsi a decreti, fiducie e a equilibrismi tra maggioranze alternative

Libero,p11. Parte la marcia di FITTO e il Cavaliere se ne frega. Prima ci sono i processi. Oggi a Roma l’incontro dei Ricostruttori. Ma a Silvio tocca fronteggiare la nuova offensiva dei pm. E le alleanze per le regionali sono ancora un rebus

Libero,p11. Intervista a GIANNI CUPERLO: Il Pd sta commentando un errore storico. L’ex sfidante di Renzi alle primarie: “le riforme votate di notte sono una brutta pagina. E che sbaglio la lite coi sindaci”

Libero,p12. Intervista a GUIDO CROSETTO: Silvio deve passare il testimone, ma Salvini non e’ l’uomo giusto. Il Cavaliere ha perso la sua umanita’, brucia gli eredi e non ha mantenuto le promesse. Il leghista e’ bravo in tv,ma incapace di fare squadra.

Libero,p14. MARIO VATTANI. Perche’ l’Italia in diplomazia non conta. Dopo 10anni di tagli all’Esteri e Difesa il nostro Paese in prima linea sara’ senza armi,senza vista e senza voce

Libero,p17. Progetto Beessmart. Se l’elettrodomestico e’ collegato online si attiva il tablet

MATTINO,prima. BRUNO VESPA. Il passo avanti verso un Paese piu’ moderno

MATTINO,p5. Fi, FITTO lancia la sua corrente: i Ricostruttori. Oggi il debutto, l’europarlamentare sfida e invita tutti i militanti. Pace Brunetta-Romani.

MATTINO NAPOLI,prima. Sondaggio, DE LUCA il piu’ forte. L’ex sindaco pesca anche a destra, COZZOLINO indietro di 8 punti, DI LELLO supera MIGLIORE.

MATTINO,p27. Intervista a DI LELLO: insieme ai democrat ma differenti. Le primarie vanno fatte in barba ai capibastone. Il Pd campano non si e’mai ricostituito dopo la fine del bassolinismo. E non ha saputo fare vera opposizione a Caldoro. I 5Stelle? Non fanno politica

MATTINO,p29. Area Popolare si divide, l’alleanza e’ in bilico. Sommese (UDC): l’unica certezza e’ Caldoro. Ma NCD avverte: pronti a correre soli.

Il Fatto,prima. MARCO LILLO. Caro Padoan, cosi si caccia Verro.

Il Fatto,prima. Tutti i regali Rai: quadro a Re Giorgio e gioielli ai politici.

Il Fatto,p2. Intervista a LORIS MAZZETTI: Tobagi e Colombo sbagliano a tacere.

Il Fatto,p3. PETRUNI, la “farfallina” che B. voleva alla guida di Raidue.

Il Fatto,p11. Pecoraro che carriera, da Bisi a Mafia Capitale.

Il Garantista,p4. Ora la sinistra degli altri Paesi si dia dia una mossa. La connessione sentimentale con il popolo ha reso questo negoziato possibile

Il Garantista,p7. Fitto tira dritto: oggi dichiara guerra al Cav. Alla convention di Roma i Ricostruttori chiederanno democrazia interna e l’azzeramento delle cariche nel partito

Il Garantista,p22. GIULIANO CAZZOLA. Jobs Act, la sottile demagogia del governo verso i giovani

Messaggero,prima. Noi, caschi blu dell’arte per salvare la Capitale

Il Foglio,p3. SALVATORE MERLO. Ritratto di Gubitosi e delle sue spade di latta. Il direttore generale vuole intestarsi una riforma last minute. Renzi ne ha in mente una diversa e non gli da’ ascolto. Storie e romanzi di potere.

Repubblica,prima. La Ue alla Grecia: avete solo altri 4 mesi. Lavoro, cancellati precari e articolo 18. Compromesso all’Eurogruppo imposto dalla Germania. Renzi sul Jobs Act: rottamati 200mila Cocopro

Repubblica,p11. Duello Lorenzin-Guidi prima del ddl. Scontro sui farmaci. Ira della minoranza Pd per i licenziamenti collettivi nei decreti

Repubblica,p11. Intervista a STEFANO FASSINA. Boccia senza appello il decreto delegato. Molta propaganda e’ una riforma degna della troika. I precari. Sui precari una vera foglia di fico. Tutte le forme di quei contratti restano in piedi. Con questo decreto anche Sacconi a questo punto puo’entrare nel Pd di Renzi

Repubblica,p11. Intervista a ALBERTO BOMBASSEI,il patron della Brembo convinto che le imprese approfitteranno della flessibilita’. C’e’ aria nuova ora l’occupazione potra’ ripartire. La nuova direzione deve essere adesso quella dei contratti aziendali, sono un bene per tutti

Repubblica,p12. STEFANO FOLLI. Chi riempie il vuoto nel centrodestra di domani

Repubblica,p12. CARMELO LOPAPA. Senza di noi la Lega potra’ solo perdere. Berlusconi sfida il segretario lumbard Salvini e si dice convinto che alla fine il Carroccio fara’ marcia indietro anche in Veneto. Terremoto dentro Forza Italia,oggi Fitto lancia la sua corrente. L’ex Cavaliere terrorizzato dalla nuova ondata di inchieste.

Repubblica,p13. Da Berlusconi a Minetti: 15mila euro al mese”. La Polanco: ora parlo.

Repubblica,p14. L’intervento di TARANTOLA: “il caso Verro in consiglio. Si muove il Comitato Etico. Anche il direttore generale Gubitosi vuole chiarezza. Il diretto interessato resiste fino alla scadenza del cda”. Bufera sul consigliere per una lettera a Berlusconi contro 8 programmi definiti antigovernativi. FICO: la revoca e’ possibile.

Repubblica,p15. TOMMASO CIRIACO. Nel Pd arrivano anche i renziani ortodossi. In questa fase di sta ridisegnando la geografia interna dei Dem. Dopo i catto-renziani guidati da Delrio, anche i fedelissimi del premier si sono incontrati per dar vita ad una nuova corrente capitanata da Lotti e Boschi.

Repubblica,p15. Intervista a RICHETTI, renziano allineato: un’anti-corrente perche’ non vogliamo una nuova Balena Bianca. Renzi non ha bisogno di supporter ma di pensiero,la nostra parola d’ordine sara’ profondita’. Bisogna dare idee al partito del 40%

Repubblica,p23. Intervista al prefetto PECORARO: io dimettermi? Mai. Lo sfregio ai monumenti e’ stato una casualita’. Chiamatela pure guerriglia ma sono solo 18 feriti e 33 arresti

Repubblica,p41. Il sogno del cinema in un abito. Una mostra celebra 100 vestiti creati per i grandi film da Amarcord a Bellissima, a Roma a Palazzo Braschi

La Gazzetta dello Sport: Zanetti torna in campo. E’ +10 sulla Roma: Pirlo Sniper vai Juve. Samp-Genoa, derby di lusso tra tridenti e Giulio Cesare. Tardini chiuso per debiti: Parma-Udinese rinviata. Ecco i barbari di Roma, quei bravi ragazzi.

Il Corriere dello Sport: Mago Pirlo, la Juve vama il Borussia è tornato. Salvate il campionato, rinviata Parma-Udinese, a rischio la stagione.Ecco Mazzarri: “Con me l’Inter arrivava terza”. Pittin da favola, argento storico.

Monica Macchioni-Dire