Rassegna stampa del 26 febbraio 2015

IL TEMPO,prima. GIAN MARCO CHIOCCI. Sinistra di lotta e d’incoerenza IL TEMPO,prima. La fuga di notizie di Marino: “120 indagati”. Il sindaco di Roma semina il panico su Mafia Capitale. Se fosse vero, da chi l’ha saputo? Il sindaco avrebbe esortato la maggioranza ad accelerare sulle delibere. Bilancio a sorpresa. Deciso l’arrivo della delibera in […]

giornaliIL TEMPO,prima. GIAN MARCO CHIOCCI. Sinistra di lotta e d’incoerenza

IL TEMPO,prima. La fuga di notizie di Marino: “120 indagati”. Il sindaco di Roma semina il panico su Mafia Capitale. Se fosse vero, da chi l’ha saputo? Il sindaco avrebbe esortato la maggioranza ad accelerare sulle delibere. Bilancio a sorpresa. Deciso l’arrivo della delibera in Consiglio per domani

IL TEMPO,prima. Occhio, a Salvini tiriamo una bomba. Lega a Roma. Tensione alle stelle e Digos in allarma per la manifestazione del segretario. In Campisoglio aggredi due parlamentari due del Carroccio. Le minacce dei centri sociali

IL TEMPO,p2. Bossi e Maroni contro Tosi. Ma sul Veneto il sindaco non arretra. Gasparri: basta veti o la Lombardia rischia di grosso

IL TEMPO,p3. MASSIMILIANO LENZI. L’ultima ipocrisia radical chic: pure i bimbi rom e la claque a comando. L’attore Elio Germano ha registrato un video per sponsorizzzare la manifestazione anti-Salvini/ circondato da piccoli nomadi e armato di vecchi luoghi comuni.

IL TEMPO,p5. Il Comune perdona i furbetti di Affittopoli. Una delibera del giugno 2014 aumenta i canoni ma esenta dal pagamento degli arretrati. Un quadro dei 60mila immobili possibile solo fra 1anno.

IL TEMPO,p5.All’estero prezzi stracciati per circoli e fondazioni. La Farnesina gestisce un immenso patrimonio

IL TEMPO,p6. Il governo di Renzi: fiducie e decreti cosi l’opposizione e’stata cancellata. Articolo 77. La Costituzione prevede i decreti solo in casi estremi.

IL TEMPO,p6. Sinistra dem con BOLDRINI, e’ caos nel Pd. Fassina, i bersaniani e Sel danno ragione alla presidente della Camera che si era opposta al decreto sulla Rai.

IL TEMPO,p6. Scoppia la Sicilia, 600 civatiani lasciano il partito. Atto di protesta della sinistra interna. Il leader avverte: “questo e’un laboratorio per il Paese”. Renziani. Faraone convoca una sua Leopolda. Ferandelli, deputato regionale Pd, tuona: “io non andro’ perche’ non e’ la Leopolda,ma la Faraona e non sono faraoniano”

IL TEMPO,p9. Foreign Fighters pronti a colpire in Italia. ll capo della polizia PANSA: ne contiamo 60,li teniamo sotto controllo. I nomi sono nella foto/ servono piu’ agenti per contrastare il terrorismo

IL TEMPO,p9. Annuncio del direttore MONICA MAGGIONI. E’ solo propaganda, stop ai video dell’Isis su Rainews

IL TEMPO,p17. Costanzo in scena, 50anni di teatro. Il nuovo libro del conduttore dedicato ai talenti del SIPARIO

Messaggero,p2. Il Cav: dopo il Nazareno mani libere. E la mossa aziendale diventa politica. L’esultanza dei figli: “papa’e’ tornato a fare affari”. Il rifiuto pero’sembra messo nel conto: nuova sfida a Matteo

Messaggero,p3. Offensiva di Mediaset per costruire un polo nazionale destinato alle TLC. Il Biscione mobilita 1,225 miliardi e propone ai soci di Ray Way il 52% del prezzo di collocamento. Sullo sfondo del progetto anche un asse con Telecom grazie ai rapporti con Tarak e Bollore’

Messaggero,p5. Renzi: e’ la prova che la nuova Rai fa paura. Palazzo Chigi respinge i sospetti di patti segreti: l’asset industriale resta saldo finite pero’ le rendite del duopolio. La mossa di Berlusconi determinata proprio dal ritorno sul mercato di un’azienda competitiva grazie alle novita’ in cantiere

Messaggero,p11. Intervista a CARLO NORDIO. Chi manda in galera ingiustamente va buttato fuori dalla magistratura.

Libero,prima. MAURIZIO BELPIETRO. Offerta Meduaset per Rai Way. Il Cav muove le torri e da’ scacco a Renzi. Il Biscione vuol acquistare la societa’ Rai per 1,2miliardi. Il Pd strilla all’informazione in pericolo ma e’ una stupidaggine: sono solo antenne. E’il banco di prova per il premier:il mercato lo guarda.

Libero,p5 Matteo cambia la Rai: dentro i suoi. La bozza della riforma lascia intatti i poteri della politica. I 5 rappresentanti del cda sarebbero nominati da una fondazione di 11 membri. La maggioranza di questi sarebbero scelti dal Pd.

Libero,p8. Intervista a TOSI: e’ proprio chi mi attacca che alla fine ci fara’ perdere il Veneto

Libero,p9. Polemica per la trasmissione Rai sugli orti di Verona. Pd e Ncd insistono contro la Isoardi. Matteo la difende: non l’ho chiamata.

Libero,p9. Maroni avverte la Lega: “se rompiamo col Cav rischia la Lombardia”. Pressing azzurro dei lumbard: l’alleanza comprenda NCD. Berlusconi e’ sotto stress per i processi e sogna Antigua

Libero,p27. Il conduttore di Quinta Colonna torna nel preserale e sfida la Gruber.

Il Fatto,prima. Palermo. Un cecchino sul tetto voleva uccidere il pm NINO DI MATTEO. Sventato piano per colpirlo mentre scende dalla jeep”

Il Fatto,p3. Un unico network tv,il sogno piu’ antico di B. Gli analisti, a settembre, avevano gia’ previsto il tentativo di fusione negli altri Paesi civili e’ vietato il monopolio assoluto sulle trasmissioni

Il Fatto,p3. Intervista a MASSIMO MUCCHETTI. Rai e governo non facciano i furbi. L’ex Cav ha gia’ in tasca il si della società’ pubblica oppure arrivera’ una seconda offerta che prevedera’ il condominio con tanto di patti parasociali?

Il Fatto,p4. Colella, il giudice prima assolve Renzi e poi viene promosso.

Il Fatto,p6. Intervista a MARCELLO MADDALENA. Responsabilita’ civile dei pm. E’ una legge incostituzionale. Se c’e’ solo, se quindi c’e’ reato, il magistrato gia’ oggi paga come qualunque altro cittadino. Ora e’ minata l’imparzialita’.

Il Fatto,p7. Intervista a STEFANO RODOTA’. Un nuovo inizio, si fa politica anche senza partito.

Il Fatto,p8. ANTONELLO CAPORALE. Il rampante e il timido, gemelli diversi nel cuore del potere. L’ultra-renziano Faraone sempre sulla cresta dell’onda, l’abnegazione dell’NCD Alfano.

Il Garantista,prima. FAUSTO BERTINOTTI. Landini, come Tsipras, non parla in politichese

Il Garantista,prima. ENRICO BUEMI. Due o tre idee per riformare il servizio pubblico

Il FOGLIO. FABRIZIO CICCHITTO, Nuovo Centrodestra. NE’ CON RENZI, NE’ COL CAV., LETTERINA (in surplace) SULLA DESTRA DECOMPOSTA

IL FOGLIO. RENATO BRUNETTA. Le bugie sul JOBS ACT. Non produrra’ lavoro e fara’arrabbiare l’Europa. Perche’ la riforma sul lavoro non piace a Forza Italia. Cosa serve ora per migliorarla.

MATTINO,p3. Intervista a MASSIMO D’ALEMA c’e’ disinteresse, passi indietro sui fondi europei. Con il Jobs Act i neo assunti saranno tutti precari. Mattarella,un uomo del Meridione e conosce la realta’ ma non ha il potere del governo. Art.18. Le nuove norme al massimo servono alle imprese non certo ai lavoratori. Landini. Sulla riforma del lavoro avanzo una critica gia’ mossa in Parlamento da una parte del Pd.

MATTINO,p7. Intervista a MAIELLO. Piu’ carcere per i corrotti? Solo populismo legislativo. Nuove norme, piu’ difficile fermare il traffico delle tangenti

MATTINO NAPOLI,p26. Intervista al senatore D’ANNA: non esistono i cosentiniani ma io non votero’ Caldoro. Sono posizioni note, questa polemica e’ speciosa. Turco e Ferraro? Non li conosco. Sosterremo i buoni amministratori come DE LUCA e COZZOLINO

MATTINO NAPOLI,p27. Cozzolino e Dee Luca insieme: vinciamo solo coi moderati. Ma Migliore e Di Lello chiudono il dialogo: no alle stampelle di Caldoro

Giornale,prima. ALESSANDRO SALLUSTI. Berlusconi ci mette 1,2 miliardi. Mediaset lancia un’offerta per le antenne Rai. Il mercato approva, la sinistra urla al golpe.

Giornale,p8. Boldrini come Tsipras ora s’improvvisa Leader della sinistra anti Renzi

Manifesto,p14. GIUSEPPE DI LELLO. Magistrati, chi sbaglia paga. Ma in procura manca il “filtro”. Riforma sulla Responsabilita’ civile. L’unico argine deve essere alle liti temerarie, come disse il CSM nel 2014

Sole24ore,prima. GIOVANNI MINOLI. La riforma della Rai? Ripartire dal prodotto.

Sole24ore,p7. Nuova governance per la Rai. Entro il marzo il DDL del governo/ il consiglio di sorveglianza nomina quello di gestione

Sole24ore,p8. LINA PALMERINI. Le primarie e il declino del “mito” di sinistra dei buoni amministratori

Sole24ore,p10. Intervista a NELLO ROSSI: gli effetti nocivi della legge possono essere irreversibili

Repubblica,p4. La paura di Viale Mazzini: i ricorsi contro la soglia del 51%. Oggi riunione del CDA a Milano sull’offerta mediaset, al centro anche il caso Verro e il riassetto dei tg

Repubblica,p6. Intervista a LEGNINI: contro le toghe temo ricordi a valanga sara’necessario arginare quelli piu’pretestuosi.

Repubblica,p9. STEFANO FOLLI. Alla fase due del renzismo serve anche qualche nemico

Repubblica,p12. CARMELO LOPAPA. L’ultima tentazione di Berlusconi: mollo tutto, ho quella villa ad Antigua. Forza Italia decisiva nella partita del Veneto. Maroni vede Salvini per un accordo con Silvio

Repubblica,p13. Intervista a GIORGIA MELONI: saro’ con Matteo per costruire insieme una destra giovane

Repubblica,p13. Intervista a ELIO GERMANO: sto dall’altro parte non mi piacciono gli slogan anti-migranti.

Repubblica,p13. Le due piazze che spaventano Roa. I militanti di Casa Pound al comizio di Salvini e gli antagonisti al contro corteo dei movimenti: allarme per la giornata di sabato. La Capitale si blinda: la questura mette in campo 2000 agenti per evitare che i manifestanti vengano in contatto.

Repubblica,p15. In Campania l’ombra di Cosentino sulle primarie. L’ex delfino di Bassolino: tutti sanno che si stanno definendo accordi col Centrodestra

Repubblica,p15. Renzi convoca i gruppi Pd: “piu’ idee che correnti”. Stop di Bersani: serve serieta’. L’ex segretario: “non si parla di fisco in un’ora, cosi si fa finta”. La sinistra vuol disertare l’incontro. Riunione del catto-renziani

Repubblica,p21. Kiev taglia il gas ai ribelli filo-russi. L’accusa di Putin: “e’ genocidio”. L’Ucraina interrompe le forniture a Donetsk e Lugansk. Il capo del Cremlino: conseguenze anche per l’Europa.

Stampa,p4. Boldrini nuova icona della sinistra anti-governativa.

Stampa,p5. MARCELLO SORGI. Il carroccio al tesy della piazza.

Corsera,p2. Rcs decide sulla vendita dei libri a Mondadori.

Corsera,p2.n intervista a FICO: io l’avevo detto. Aspetto ancora la querela dell’ex premier

Corsera,p6. CASINI: TV PUBBLICA, BOLDRINI HA RAGIONE. L’URGENZA NON SI GIUSTIFICA

Corsera,p9. MILENA GABANELLI. La lezione BBC che i partiti non capiscono. Parte dai 3 telegiornali il piano del direttore generale per riorganizzare l’azienda, ridurre i costi e le dirigenze. A parole tutti vogliono l’efficienza e la riduzione dei costi, tranne quando tocca la propria sedia o il proprio potere, piccolo o grande che sia, a partire dai sindacati. Oggi il Cda Rai si esprimera’. Il vero punto cruciale dovrebbe essere il criterio di nomina dei nuovi due direttori

Corsera,p10. La spinta di Draghi: riforme decisive. Primi effetti dall’annuncio sui bond. Il presidente BCE: migliora la fiducia di consumatori e imprese

Corsera,p13. I pm e le tasse dei colossi di Internet. Ora Milano punta la lente su Apple

Corsera,p13. Lichtenstein via dalla black list, addio al segreto bancario.

Corsera,p14. Lady Matacena in tribunale ignora il saluto di Scajola.

Corsera,p15. Da DELRIO A RICHETTI, DEBUTTA “SPAZIO DEMOCRATICO”.

Corsera,p15. Le primarie dei veleni in Campania. Lascia l’eurodeputato Paolucci.

Corsera,p17. Il muro dei partiti sui vitalizi ai condannati. E Grasso torna giurista per farli eliminare

Corsera,p33. Slitta ancora la riforma della scuola. L’idea di aiuti per chi sceglie le private. Il sottosegretario Toccafondi: detrazioni fiscali sulle rette. I timori dei ricorsi dei precari

Corsera,p40. PAOLO CIRINO POMICINO. La politica puo’rimediare alle colpe della finanza

Corsera,p53. Intervista a MAURIZIO COSTANZO: torno col talk. Nessuno ha imitato il mio fritto misto. 4 puntate su Rete4 poi si vedra’

La Gazzetta dello Sport:Vogliamo la manita. Polveriera Parma: scatta l’indagine penale. Sentite Ancelotti. “Bravo Morata, resterà alla Juve”

Il Corriere dello Sport: Diamoci il 5. Juve stregata da Morata, ma Pirlo la tiene in ansia. Tensione Milan: Cerci protesta, Inzaghi lo gela

Monica Macchioni-Dire