Rassegna stampa del 10 maggio 2015

IL TEMPO,prima. GIAN MARCO CHIOCCI. Trovatelo. Violenza alla tassista romana, c’e’ l’identikit IL TEMPO,prima. Roma Ko a Milano. La Lazio prova il sorpasso. IL TEMPO,p9. Matteo prende in giro i sindacati. Nessuna modifica al ddl istruzione. Emendamenti minimi, il testo resta quello del governo. Confermati i “superpoteri” ai presidi e la chiamata diretta dei docenti. […]

IL TEMPO,prima. GIAN MARCO CHIOCCI. Trovatelo. Violenza alla tassista romana, c’e’ l’identikit

IL TEMPO,prima. Roma Ko a Milano. La Lazio prova il sorpasso.

IL TEMPO,p9. Matteo prende in giro i sindacati. Nessuna modifica al ddl istruzione. Emendamenti minimi, il testo resta quello del governo. Confermati i “superpoteri” ai presidi e la chiamata diretta dei docenti. La denuncia i grillini. Ormai conosciamo benissimo le tecniche di depistaggio del Pd

IL TEMPO,p9. Niente piu’ sostegno ai disabili over 18. Famiglie romane allarmate da circolare ministeriale. Basta escamotage per prolungare l’iter scolastico

IL TEMPO,p12. Berlusconi riapre la partita con i giudici: “sono un contropotere”. Il Cav inciampa in una pedana e cade. Poi ci scherza sopra: “l’ha messa li la sinistra”.

IL TEMPO,p12. I tormenti del presidente. “Non vendo il Milan a chi e’ solo in cerca di facile popolarita’”.

IL TEMPO,p12. Fini “rosica” ancora: Silvio non puo’ ricompattare il centrodestra.

IL TEMPO,p13. Amendola “carica” la Garbatella contro Salvini. L’attore in un video ironizza sulla possibile visita del leader leghista nel quartiere romano. Cosa gli piace mangiare? Sul palco gli possiamo offrire un po’ di verdure

IL TEMPO,p13. Intervista a SALVINI. Caro Claudio, da me invece sei il benvenuto.

IL TEMPO,p16. Bertolaso rischia il processo bis per l’Aquila. Inchiesta parallela per omicidio colposo presentata da un familiare di 3 vittime. L’ex capo della Protezione Civile dovra’ comparire davanti al Gip il 16 settembre

IL TEMPO,p22. Ludovica Cedrati sposa l’imprendiitore Matthew Mizzi. Nozze da favola per la giornalista romana da sempre all’attenzione della cronaca. Veltroni ha officiato la cerimonia a Caracalla

IL TEMPO,p23. DETASSIS: “la Festa di Roma sara’ tutto l’anno e in tutta la citta’”

Repubblica,prima. EUGENIO SCALFARI. L’Inghilterra, l’Europa, Ciampi, Napolitano e Narciso

Repubblica,prima. Migranti, scontro nella Ue. Mattarella: basta egoismi.

Repubblica,p3. Intervista ad Alfano: piano per la Libia. Chi ha il diritto all’asilo va selezionato a Tripoli. Gli altri non devono partire. Maroni ha la memoria corta. Quando era al Viminale proponeva l’equa distribuzione.

Repubblica,p11. Intervista a SPERANZA: si impegni a trovare un’intesa o specula sulla pelle dei poveri. Anche il governo deve fare uno sforzo nella lotta alla poverta’, questo conta per un partito di sinistra. Non mi piace l’idea di un Pd che diventa un soggetto indistinto,ma bisogna restarci dentro

Repubblica,p12. Berlusconi torna in scena: “avanti col partito dei moderati”. Poi cade: “e’ stata la sinistra”.

Repubblica,p18. Intervista a GUIDO ROSSI, giurista: la mia Milano mai stata cosi vitale,non capisco perche’ Pisapia lasci ora. I nuovi mecenati promuovono iniziative che restano patrimonio della citta’.

Messaggero,prima. ROMANO PRODI. Il caso previdenza. I confini della Consulta e le priorita’ del governo

Messaggero,prima. Intervista a PADOAN: pensioni, pagheremo cosi. In settimana il decreto, i rimborsi per fasce di reddito regoleremo subito il pregresso e il sistema futuro. Le nuove norme sui crediti bancari

Messaggero,p7. Intervista a STEFANIA GORI, oncologa. Grazie a prevenzione e cure guariscono 6 su 10 in Italia

Messaggero,p53. SPORTIVI E VIP, SFILATA SALUTISTA. Il TAGLIO DEL NASTRO con i luminari diventa glam: al brindisi partecipano anche ERRANI, MALAGO’, BONOLIS, CARLUCCI, MONTANO. Ad accogliere gli ospiti in veste di pafroni di casa i giovani soci proprietari della struttura, ALESSANDRO GALLENI, ANTONIO FABIO MASSIMO e FRANCESCO CUCCHIELLA. Al loro fianco, per la cerimonia del taglio del nastro, il professor PIER FRANCESCO PARRA, noto come DOCTOR LASER, che nel corso della sua carriera ha seguito, tra gli altri, campioni come GELINDO BORDIN e ALBERTO TOMBA e che qui condivide la direzione scientifica della struttura con MARIO STIRPE, presidente di IRCCS Fondazione G.B. BIETTI. In sala pure il professore PAOLO ARULLANI, Presidente dell’Universita’ Campus Bio-Medico di Roma. (…)

Libero,prima. MAURIZIO BELPIETRO. Facciamo causa a Renzi. Fuori i soldi delle pensioni. Il premier rinvia a dopo le elezioni la decisione sugli scatti bloccati illegittimamente: solo allora annuncera’ che non ha alcuna intenzione di rimborsarli. Forza Italia e Fratelli d’Italia pronti a mettere a disposizione avvocati per i ricorsi.

Libero,p4. FARINETTI costretto a riscrivere la storia e le azioni di famiglia. Dopo le rivelazioni di Libero, Mr Eataly reintesta le quote: dalle discusse fiduciarie ai figlia. E annuncia l’ingresso in Borsa. Poi in un libro ammette i guai penali del padre partigiano

Libero,p5. Alla sinistra anti-Renzi serve un Salvini. Se vogliono sopravvivere allo strapotere del premier, ribelli dem, vendoliani e compagni vari per una volta devono fare fronte comune e scegliersi un capo unico, come il leader leghista. Capace di guidare una guerriglia dura e senza tregua

Libero,p7. Silvio si tuffa verso “un partito repubblicano”. Berlusconi torna in pubblico e rilancia l’idea di riunire i moderati. Poi inciampa sul palco: “colpa della sinistra”

Libero,p27. La bionda e il Moro. Salvo Sottiile lascia La7 e approda a RaiUno. Programma in tandem con Eleonora Daniele.

MATTINO,prima. Intervista a CANTONE: liste sporche, leggi inefficaci

MATTINO NAPOLI,prima. CALDORO-DE LUCA, sfida con insulti. E’ lui il capo dei banditi. Lo sfidante: “un Pinocchio volgare”.

MATTINO NAPOLI,p35. Infermieri, si indaga sul test di ammissione. Maxi-denuncia di cento studenti contro la Sun. E il Tar del Lazio li ammette ai corsi

Stampa,p3. Verso il SI dell’Onu alla missione in Libia. La Mogherini domani a New York per la risoluzione antiscafisti: Russia e Cina non si oppongono, ma vietano le missioni dal cielo. Si rafforza il progetto di affidare all’Italia il comando dell’operazione

Stampa,p3. Profughi, Bruxelles svolta. Quote in tutti i Paesi ma l’obbligatorieta’ divide. No di inglesi e polacchi, tedeschi contrari all’aumento dei flussi

Stampa,p9. DE BLASIO vuole spegnere le mille luci di New York. Contributo all’ambiente o colpo mortale alla citta’ che non dorme mai?

Stampa,p42. SPATARO: “basta con i giudici che si sentono degli eroi”. Il procuratore attacca il protagonismo dei pm alla Giovanna d’Arco

Giornale,prima. Berlusconi, come sara’ il nuovo partito. Il Cavaliere: “moderati uniti in un unico soggetto”. Vuole una struttura snella e dialogo coi politici locali.

Giornale,prima. PIERO OSTELLINO. Le promesse mancate dei leader politici. Tante parole, pochi fatti

Giornale,p5. L’altra festa dell’Unita’. Cosi la minoranza Pd celebra la sua scissione. I cuperliani pensano a una kermesse alternativa.e il web prende in giro Civati: “molla la poltrona”

Il Fatto,prima. Il compagno Camerata. DE LEO, dal Fronte Nazionale a DE LUCA. L’elenco degli impresentabili candidati con i DEM in Campania non finisce mai. Dopo gli uomini legati a Gomorra e a Cosentino, ora salta fuori un esponente dell’estrema destra riciclato dal sindaco condannato di Salerno, dopo un fugace passaggio per M5S

IL FATTO,p6. Fivizzano, c’era una volta il regno di Bondo & Verdini. E il paese della Luninigana dove sono nati Sandro e Denis: un tempo avevano oltre il 40% di voti, oggi nessuno ammette di aver sostenuto B. La loro colpa? Non si sono mai radicati come partito

IL FATTO,p7. Servizi, ‘ndrine e politici, ecco la super associazione di Speziali

IL FATTO,p7. Report: “il Pd dirigenva l’Unita’ con lo 0,01%”. La trasmissione della Gabanelli scova un patto nascosto: la societa’ condizionata dalla piccola quota del Nazareno

IL FATTO,p10. Intervista a CARLO GALLI deputati Dem: Referendum su Italicum e canne? Il Pd li affossa.

Manifesto,p3. LANDINI: due giorni a giugno, zero partiti. Il debutto della coalizione sociale

Manifesto,p3. Intervista a FRATOIANNI (SEL): si e’ perso tempo. Partiamo subito col gruppo unico

Sole24ore,prima. LUCA RICOLFI. Il peso del passato. Occupazione e crescita.

Sole24ore,p2. Intervista a ENRICO ZANETTI: per baby pensioni e assegni alti stessi sacrifici su rimborsi

Sole24ore,p3. Intervista a CAPOLUPO: arriva il nuovo nucleo anticorruzione della GDF. In azione da giugno in sinergia con Cantone. Con la delega nuovo dialogo Fisco-imprese: controlli piu’ mirati.

Sole24ore,p15. BARBARA FIAMMERI. Berlusconi rilancia il “partito dei Repubblicani”.

Avvenire,p8. Intervista al sociologo DE RITA: attenti a regalie e populismi. Sentenze da rispettare, ma c’e’ invadenza dei giudici

Corsera,p5. TAJANI: dietro le aperture da Bruxelles c’e’ la nuova linea di Merkel.

Corsera,p10. Boschi lancia Moretti: “i doppi sensi non ci fermeranno”. Finira’ a zero, vinciamo pure in Veneto.

Corsera,p11. Intervista a FIORI: dobbiamo recuperare voti, cambieremo nome e simbolo. Partito repubblicano? Vedremo. Bisogna ripartire dai contenuti, tenendo insieme concretezza e sogno. Ci dovremo qualificare per cio’ che vogliamo fare non per le beghe personali

Corsera,p15. Spinta a un giornalista dell’Ansa. Polemica sul portavoce di Nardella. Parapiglia ieri a Palazzo Vecchio a Firenze durante la consegna delle chiavi della citta’ al regista Ron Howard. L’Ordine dei giornalisti della Toscana ha accusato il portavoce del sindaco NARDELLA, MARCO AGNOLETTI, di aver spintonato un cronista dell’Ansa. Nardella in serata ha confermato “piena fiducia” al suo collaboratore, ma le opposizioni protestano

Corsera,p21. Matacena in fuga, Scajola cerco’ Berlusconi. Per i magistrati doveva agevolare la latitanza a Beirut. Ghedini: ipotesi infondate

La Gazzetta dello Sport: Milan doppia svolta, Van Ginkel e Destro, Roma KO. E’ subito Giro.Festa Juve Pogba è tornato in gol con vista sul Bernabeu. Ahi Ahi Ronaldo, sbaglia un rigore. Anderson-Hernanes, sfida fantasia

Tuttosport: Che fiesta con Pogba. Martinez l’uomo giusto per Marassi. Destro da ko, gode il Milan, Roma trema. La prima rosa… la coglie Gerrans. La Ferrari fatica, Mercedes in fuga

Monica Macchioni-Dire