Rassegna stampa del 4 giugno 2015

LA STAMPA,prima. Il lavoro cresce, Renzi apre al dialogo. Dalla scuola al bicameralismo, possibili modifiche ai testi per evitare rotture. L’Istat: la disoccupazione scende al 12,4 %, ad aprile 159mila occupati in piu’. LA STAMPA,p6. Minoranza, patto al ristorante. Si prepara l’agguato sulla scuola. Bersani, Speranza e Gotor riuniti. Palazzo Madama sara’ cruciale LA STAMPA,p6. […]

LA STAMPA,prima. Il lavoro cresce, Renzi apre al dialogo. Dalla scuola al bicameralismo, possibili modifiche ai testi per evitare rotture. L’Istat: la disoccupazione scende al 12,4 %, ad aprile 159mila occupati in piu’.

LA STAMPA,p6. Minoranza, patto al ristorante. Si prepara l’agguato sulla scuola. Bersani, Speranza e Gotor riuniti. Palazzo Madama sara’ cruciale

LA STAMPA,p6. Intervista a ROSSI: la sinistra si rassegni e accetti la leadership di Renzi. Abbiamo perso voti anche per le polemiche nel partito,ma non paga il conflitto permanente col sindacato

LA STAMPA,p7. Luci e ombre per il rottamatore.

LA STAMPA,p8.AMEDEO LA MATTINA. Il centrodestra verso l’implosione. In Senato nasce il gruppo di FITTO e anche VERDINI prepara la scissione. Alfaniani spaccati. I Popolari di Mauro via dalla maggioranza: per Renzi un margine di 9 voti a Palazzo Madama.

LA STAMPA,p8. Intervista a DE GIROLAMO: NCD ormai e’ finito. Pronta a lasciare. Silvio? Lo sento sempre.

LA STAMPA,p9. Milano e l’ipotesi Salvini sindaco. “Un regalo al Pd”. “No, lui cambiera’”. Centrodestra diviso: addio ai voti moderati. E cresce l’idea primarie.

LA STAMPA,p9. Indagine EXPO. Per Maroni spunta l’ombra della Severino.

Repubblica,prima. BLATTER, ORA NEL MIRINO DELL’FBI I MONDIALI IN RUSSIA E QATAR.

Repubblica,prima. CARLO ROVELLI. Il Cern come Galileo, alla massima potenza nei segreti della materia

Repubblica,p3. Intervista a TADDEI: ora chiudiamo la partita del Jobs Act. Pronti gli ultimi decreti e i fondi non mancano. Stabilita’. In proporzione i contratti di stabilizzazione sono piu’ di quelli a tempo determinato. Svolta. Siamo alla vera svolta. Per la prima volta sono in crescita tutti gli indicatori sull’occupazione.

Repubblica,p4. DRAGHI: se serve aumenteremo gli acquisti di titoli. Atene sia credibile

Repubblica,p6. La mossa di Renzi: “su scuola e riforme avanti ma senza urgenza”

Repubblica,p9. Intervista a GIULIANO PISAPIA. Il premier ora cerchi il dialogo a sinistra ma chi e’ minoranza deve rispettare le regole. Proseguire con le divisioni sarebbe suicida. Governare vuol dire anche cercare soluzioni comuni, se pero’ non arrivano e’ giusto che decida la maggioranza.

Repubblica,p9. PASSERA pronto a candidarsi a Milano: “niente alleanze con il Carroccio”

Repubblica,p10. Intervista a SALVINI: pronto per Palazzo Chigi e per sfidare Berlusconi ci sara’ un nuovo centrodestra. Conquisteremo anche il sud. Se me lo chiedono i cittadini, a Palazzo Chigi ci vado. A differenza di Renzi, non sarei un uomo solo al comando. Le primarie. Anche ai cittadini di centrodestra chiederemo chi vogliono come leader. Le primarie senza se e senza ma. Al Sud come al Nord abbiamo presentato candidati puliti con certificati di tutto e di piu’

Repubblica,p11. CARMELO LOPAPA. Caos Forza Italia VERDINI ora pensa di sostenere Renzi. BERLUSCONI chiama il senatore per evitare una scissione. E FITTO ufficializza il suo gruppo.

Repubblica,p13. M5S denuncia DE LUCA. Grillo: si torni al voto. Il governo: un vicario guidera’ la regione. CALDORO attacca DE LUCA:”DE MITA, cosentiniani e P3, questo il prezzo della sua vittoria”

Repubblica,p13. Intervista a CORRADO LEMBO, procuratore di SALERNO. Alla Bindi su quel nome abbiamo risposto subito. Nella legge Severino c’e’ una falla. E poi Cantone ha ragione: per essere sospesi da un incarico bisogna che quell’incarico sussista

Repubblica,p15. Obama frena lo strapotere della NSA. Dopo mesi di trattative varato il Freedom Act: l’intelligence non potra’ piu’ raccogliere i dati telefonici. Tweet del presidente: “sono felice, cosi vengono protette sia le liberta’ civili che la sicurezza naziionale.

Repubblica,p25. Al corso che vuole guarire i gay. “Prega con noi e tornerai etero”. Siamo stati in provincia di Brescia, dove Luca Di Tolve, reso noto dalla canzone di Povia organizza seminari per “redimere” gli omosessuali. Con lui un frate e un padre passionista.

Repubblica,p29. Hedge fund in manovra su Pirelli, il 20% dei soci cerca un rialzo dell’Opa. La fronda comprende anche i Malacalza (7%). Dura replica di Camfin. Tesi non vere e fuorvivanti

Corsera,prima. Due buone notizie e un’ombra

Corsera,p8. Intervista a BETTINI: la minoranza agisce come un partito a se’. Un altro l’avrebbe asfaltata. Leader e correnti. Contro Renzi e’ scattata una santa alleanza. Il suo errore? Non aver voluto o potuto affrontare la trasformazione del Pd

Corsera,p9. MASSIMO FRANCO. Il primo effetto delle regionali e’ una spinta centrifuga. Ora Forza Italia si sfalda anche in Parlamento e il Pd non riesce a uscire dai veleni del caso Campania

Corsera,p9. MARCO GALLUZZO. Per Renzi e’ solo propaganda: noi siamo al 37per cento. Contromosse su urne e Palazzo Madama. Scuola, l’ipotesi di allungare i tempi

Corsera,p11. Intervista a PATRONI GRIFFI: la Severino non ha limiti di tempo. Ma la sospensione ha effetti retroattivi. La legge. Quando abbiamo scritto la legge una situazione come quella di oggi era difficile da immaginare

Corsera,p12. Giovani industriali e Salvini, prove di dialogo.

Corsera,p13. PAOLA DI CARO. La telefonata a VERDINI. Ultima mossa di Berlusconi per evitare la rottura. Rapporti gelidi,ma l’ex premier non puo’permettersi altre uscite. Su Fitto: non mi importa di perdere uno che se ne va a prende il 9% in Puglia

Corsera,p13. Intervista al nipote (supervotato) di SCAJOLA: mio zio? Un maestro. Il mio cognome ti puo’ tirare su o buttare giu’, cerco di andare avanti con il mio lavoro. Toti e’ affettuoso. Sono a disposizione per incarichi in giunta ma non chiedo posti

Corsera,p15. Intervista a DORIA. Gli abusivi a Genova? E’ anche un problema sociale. Disonesto incolparmi per il KO. So che qui la Lega e’ quasi al 20% ma noi dobbiamo affrontare certi temi con sensibilita’.

IL TEMPO,prima. GIAN MARCO CHIOCCI. Dopo gli sprechi nessun privilegio

IL TEMPO,prima. Il gran segreto del nuovo logo di Alitalia. A Fiumicino vietato avvicinarsi agli Airbus con il simbolo “modificato” da Etihad.

IL TEMPO,prima. Case ai rom e romani in roulotte. Il piano di Marino. Appartamenti popolari e terreni epr chi abita nei 110 campi nomadi. In lista d’attesa come gli altri cittadini. Che da 20anni pero’ aspettano ancora un tetto

IL TEMPO,p4. La Severino vale solo per il centrodestra. Almeno fino al caso DE LUCA

IL TEMPO,p5. Senato, Renzi in bilico. Se ne vanno in due. MAURO (PI) e DI MAGGIO passano all’opposizione. Ora la maggioranza ha solo 7 voti di vantaggio

IL TEMPO,p5. Letta punge Matteo: “prenda atto del voto”.

IL TEMPO,p6. FITTO fa il gruppo al Senato. E ora primarie. Romano non lo segue e pensa a un nuovo partito con Rotondi da lanciare a fine mese. Dentro Forza Italia Verdini starebbe lavorando per una formazione in grado di sostenere il governo.

IL TEMPO,p6. Intervista a CALDORO: “DE LUCA ha vinto perche’ ha raccolto tutto il peggio. L’esponente Pd si e’ candidato violando la legge.

IL TEMPO,p7. TOSI caccia l’assessore leghista: “nessuna vendetta, lo sapeva”. Si e’ candidato contro di me. A quel punto e’ venuto meno il rapporto di fiducia. Con lui i rapporti resteranno normali. Vedremo se ci sara’ possibilita’ per noi

IL TEMPO,p8. Il centrodestra governa la ricchezza dell’Italia. Renzi festeggia ma i fondi sono in mano a Lega e Forza Italia. Con tre presidenti amministrano 555 miliardi. Un terzo del Pil.

IL TEMPO,p15. Il Campidoglio in prima fila al gay pride. Al corteo di sabato sfilera’ anche uno striscione istituzionale di Roma Capitale. Tutti insieme appassionatamente: dietro il logo sindaco giunta e consiglieri

IL TEMPO,p23. En plein di Ciak per Il giovane favoloso di Martone e Mia madre di Moretti. Per i 30anni del premio ideato dalla DETASSIS la serata finale si e’ svolta ieri sera negli spazi capitolini di Cinecitta’ Studios

Le Monde,prima. Joseph Blatter, les raisons d”une demissione surprise. Selon les medias americains, Mr Blatter serait desormais diirectement vise’ par le FBI dans l’enquete sur la corruption

MATTINO,prima. PIER FERDINANDO CASINI. Quanti errori nella lotta contro l’Isis

MATTINO,prima. Intervista a ORFINI: cambiamo le regole del Pd. DE LUCA puo’ governare senza modifiche la Severino, la Bindi si scusi. Non credo al Partito della Nazione, la nostra identita’ e’ di sinistra. Le Regionali. Necessario coinvolgere di piu’ i territori nelle scelte. Servira’ una revisione della nostra organizzazione. L’ironia. Le partite alla playstation: non rivelo chi ha vinto ma sono stati 6 match molto combattuti

MATTINO,p3. Contromossa, Matteo pronto ad aprire alla minoranza Dem. Nella direzione di lunedi pero’ chiedera’ maggiore rispetto delle regole. Modifiche su Scuola e Rai il segretario rilancia: nessun problema di numeri

MATTINO,p5. DE LUCA, slittano i tempi per la sospensione. Si attende la proclamazione degli eletti. Ancora in corso il riconteggio dei voti in 100 seggi. Alfano: non ci sara’ alcuna melina o furbizia. La legge c’e’ e verra’ applicata

MATTINO,p6. Salerno, sigilli alla grande opera voluta da DE LUCA. La Procura: c’e’ il rischio di un crollo della galleria. Interviene la Dia, indagati 6 tecnici delle imprese. L’accusa. Sarebbero state utilizzate miscele di calcestruzzo diverse da quelle del progetto. Il tunnel scende di 14 millimetri a settimana. La difesa: scostamento circoscritto e monitorato

MATTINO,p7. Intervista a CARFAGNA: CALDORO non ha inciso, scarso il contatto con gli elettori. Il limite. Ha risanato la Regione ma non ha saputo dirlo. De Mita ha fatto una mossa di puro trasformismo determinando pero’l’esito delle elezioni. La Bindi con la sua lista di non presentabili ha fatto un favore all’ex sindaco di Salerno

MATTINO NAPOLI,prima. DE LUCA, sfida sul vice. Renzi vuole la Picierno, Bonavitacola in pole. I totoassessori: in lizza Pasquino, Scalella, Paliotto, Ranieri, Giannola

Il Fatto,p3. FABRIZIO D’ESPOSITO. ANGELINO Mr.3% da delfino senza quid a leader senza quorum. Il partitino del ministro dell’Interno boccheggia ha piu’ poltrone al governo che seggi regionali

Il Fatto,p6. Intervista a FiLIPPO ANDREATTA. Non ci sono piu’ Regioni rosse ma il Pd non se ne e’ accorto. Cinque anni fa le due principali coalizioni erano sostenute dai due terzi degli elettori. Ora dal 35 per cento,ma i leader non paiono preoccupati dalla disaffezione

Il Fatto,p7. Intervista a MAURIZIO LANDINI. Jobs Act e scuola, Renzi ha perso. Ora noi ci siamo. Le riforme non hanno la maggioranza del Paese. Pero’ il premier non e’ emendabile: serve un progetto nuovo. E noi abbiamo l’ambizione

Il Fatto,p8. MARCO LILLO. Eni, la nuova sede regala 10milioni all’immobiliarista. A San Donato milanese il gruppo compra a 18milioni un terreno da Daniel Buaron che poco prima lo aveva pagato solo 7,6. La Finanza indaga sull’affare sospetto

Messaggero,prima. OSCAR GIANNINO. Come leggere i dati. Ma la strada per rilanciare la produttivita’ e’ ancora lunga.

Messaggero,prima. Intervista a BOSSI: Salvini capo del centrodestra? Deve farsi le ossa. Matteo ha preso i voti, ma non sfonda al Sud e deve accordarsi con Fi. Se Berlusconi e’ vivo? Spero di Si pero’…

Messaggero,p11. Il futuro del calcio nelle mani di Platini. E l’Italia si schiera: e’ lui l’uomo giusto. TAVECCHIO (FIGC): “vogliamo Michel se si candida”. MALAGO’ (CONI): ha il consenso dell’Europa

Libero,prima. MAURIZIO BELPIETRO. Lega al massimo? No. Non solo protesta, cosi Salvini puo’ crescere ancora

Libero,prima. MARIO GIORDANO. Renzi vuol dare le case ai rom. La batosta elettorale “ispira” Matteo: subito aiuti agli zingari e legge per lo ius soli, cittadinanza automatica a chi nasce in Italia. E Alfano annuncia: altri immigrati al Nord. Veneto e Lombardia sulle barricate

Libero,prima. FILIPPO FACCI. La commissione della Bindi. Vecchia e dannosa e’ arrivata l’ora di abolire l’Antimafia

Libero,p8. Intervista a MELONI: uniti battiamo Renzi. Silvio avra’ un ruolo. Serve un centrodestra credibile. Salvini? Puo’ fare il leader. Voglio le primarie, ma se ci sono altre proposte…

Libero,p8. SANTORO DEVE RISARCIRE MEDIASET. Condanna per diffamazione per 30mila euro

Libero,p8. La mossa di FITTO. Gruppo autonomo a Palazzo Madama

Libero,p11. Intervista di GIOVANNI MIELE a STEFANO FASSINA. Sto con quel popolo democratico tradito dal premier per la finanza

Giornale,prima. VITTORIO FELTRI. La legge ad DE LUCAM che non indigna il Pd

Giornale,prima. Renzi e Alfano vendetta contro il Nord. Dopo la batosta elettorale il governo scarica su Lombardia e Veneto altri 7500 profughi.

Giornale,p6. Giustizia a orologeria: trappola per Maroni. Sotto inchiesta per concussione, il governatore rischia di incappare nella legge Severino

Manifesto,prima. La cantonata. Raffaele Cantone interviene e attacca sui due casi che infiammano la battaglia nel Pd: la legge Severino e le liste degli impresentabili dell’Antimafia. Per il capo dell’Autorita’ anticorruzione DE LUCA puo’ insediare la giunta e quello di Bindi e’ stato un “passo falso”. Poi rettifica: non volevo criticare la Presidente

Manifesto,p3. Intervista a RICCHIUTI: Cantone si contraddice, Bindi ha fatto il suo dovere. I renziani straparlano. A Casal di Principe DE LUCA ha candidato l’avversario del nostro sindaco anticamorra

Manifesto,p3. FITTO fa il suo gruppo di senatori. Berlusconi: era ora.

Manifesto,p15. MASSIMO VILLONE. Renzi rottama la vecchia auto prima di averne una nuova

Il Foglio,prima. Le tre sinistre del Pd. Proteggere il renzismo da Renzi, nasce cosi il patto della Playstation

Qn,p6. Caldoro si candida a leader: sfidero’ Salvini alle primarie. Fitto? Non gli lascio il Sud

Monica Macchioni-Dire