Il calcio italiano saluta Pirlo l’americano

Il calcio italiano è ad un passo dal salutare una delle sue bandiere più rappresentative. Il centrocampista della Juventus e della nazionale azzurra, Andrea Pirlo, sarebbe infatti ad un passo dal dare l’addio alla maglia bianconera dopo quattro stagioni, per tentare l’avventura nel campionato statunitense, con la franchigia newyorchese  dei New York City FC. Manca […]

Il calcio italiano è ad un passo dal salutare una delle sue bandiere più rappresentative. Il centrocampista della Juventus e della nazionale azzurra, Andrea Pirlo, sarebbe infatti ad un passo dal dare l’addio alla maglia bianconera dopo quattro stagioni, per tentare l’avventura nel campionato statunitense, con la franchigia newyorchese  dei New York City FC. Manca ancora l’annuncio ufficiale, ma la firma del contratto, che avrà una durata di 18 mesi e garantirà al regista bresciano uno stipendio di 6-7 milioni di euro a stagione, dovrebbe arrivare tra mercoledì e giovedì.

Il 36enne centrocampista italiano non ha rilasciato dichiarazioni in merito al prossimo trasferimento negli States, ma intanto, come si vede nella foto, ha già potuto assaggiare quello che sarà il clima newyorchese che dovrebbe accompagnarlo nei prossimi mesi, essendo stato ospite d’onore del derby perso dai suoi Nyc, contro i concittadini New York Red Bulls, nella cornice dello Yankee Stadium, per l’occasione colmo in ogni ordine di posto (48047 spettatori). Al termine dell’incontro, Pirlo, insieme a Frank Lampard, l’altra stella europea acquistata dai Nyc, ha fatto un giro di campo ed ha assaporato per la prima volta l’amore di quelli che con ogni probabilità saranno i suoi nuovi tifosi, che lo hanno accompagnato con cori e striscioni, tutti aventi un unico messaggio: “We want Pirlo”.

I tifosi della Grande Mela però devono ancora attendere qualche settimana per abbracciare il loro nuovo idolo, visto che la finestra di mercato, nella Major League Soccer, apre l’otto luglio prossimo. Mentre l’esordio di Pirlo con la nuova maglia sarebbe invece previsto per il 26 luglio, nella sfida tra Nyc e Orlando City, formazione nella quale milita il brasiliano Kaka, compagno di squadra del fuoriclasse azzurro al Milan per molte stagioni.

Luca Marrelli